“Cent’anni ad Agrigento”: presentato il libro di Salvatore Fucà

Nel volume di racconta delle frane, dell’abusivismo edilizio e dei tentativi di demolizione, del rapporto della città con le forze armate e le caserme e del problema dell’acqua

Il giornalista agrigentino Salvatore Fucà, ha presentato il suo ultimo lavoro bibliografico. “Cent’anni ad Agrigento”, questo il titolo, ripercorre la vita della città dal 1900 al 1999. 

Nel libro viene riportata, in maniera certosina, la storia delle amministrazioni comunali e di come il centro si sia sviluppato dal punto di vista urbanistico ma anche economico e culturale. I teatri cittadini, il giornale “La Scopa”, persino l’apertura della Standa. E ancora le frane, l’abusivismo edilizio ed i tentativi di demolizione, i fatti di cronaca, i collegamenti, il rapporto della città con le forze armate e le caserme, l’annoso problema dell’acqua. Trova spazio anche la chiesa agrigentina, che nel passato ha avuto grande influenza anche in campo politico, con i suoi vescovi, le parrocchie e la storica visita di Giovanni Paolo II del maggio del 1993. 

Infine lo sport, la storia degli impianti sportivi e quella dell’Akragas. “L’idea è nata proprio venti anni fa - spiega l’autore -, quando svolgevo l’attività giornalistica in maniera più intensa e a fine anno mi occupavo di mettere insieme i fatti principali. Travolto dagli impegni mi resi conto, quasi per caso, che eravamo giunti a fine secolo e decisi di iniziare una ricerca che ha portato alla stesura di questo libro. Ritengo che possa essere una guida anche per chi opera sul territorio e riveste ruoli importanti: un lavoro che offre una lettura più obiettiva della storia della città” conclude Fucà.
Alla presentazione del libro hanno relazionato Lillo Brunetto presidente della Società Storia Patria, Stelio Zaccaria, Salvatore Cardinale e Paolo Cilona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento