Colombe pasquali per i piccoli di Pediatria e per gli anziani di una casa di riposo

I prodotti sono stati realizzati dagli allievi dell’Eris

La delegazione della Confcommercio a Pediatria

Gli allievi dell’ERIS (Ricerca, Orientamento, Formazione), coordinati da Giacomo Zimbardo, presidente Assipan Confcommercio della provincia di Agrigento, stamani, hanno consegnato al reparto di Pediatria dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento delle colombe pasquali artigianali da loro prodotte. Un gesto simbolico, in segno di apprezzamento all’attività di medici, infermieri, tecnici, specialisti e di tutti coloro che vi operano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Donne sottoposte a chemioterapia, i volontari donano parrucche 

Il primario, Giuseppe Gramaglia ha espresso il ringraziamento per il generoso gesto a nome di tutto il personale e della direzione sanitaria del presidio ospedaliero di Agrigento. Sempre oggi una delegazione di Confcommercio, accompagnata anche dal presidente Francesco Picarella, dal direttore Enzo Cipolla, ha fatto la stessa donazione alla casa di riposo “Residence Santa Teresina” che si trova nei pressi dell’ospedale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento