Automobile Club, il tribunale ha deciso: elezioni con una sola lista

Il giudice monocratico Andrea Illuminati ha rigettato il ricorso, presentato da Angelo Agrò, Gerlando Amato, Luigi Bruccoleri, Nello Danile e Pasquale Xerri

Salvatore Bellanca

Ad Agrigento alle prossime consultazioni elettorali per l'elezione del presidente dell'Automobile Club ci sarà una sola lista. A pronunciarsi è stato il Tribunale civile della Città dei Templi. Il giudice monocratico Andrea Illuminati - fa sapere l'Aci Agrigento - ha, infatti, rigettato il ricorso, presentato da Angelo Agrò, Gerlando Amato, Luigi Bruccoleri, Nello Danile e Pasquale Xerri, sia per mancanza dei presupposti per l'eventuale concessione del provvedimento cautelare e sia nel merito, riconoscendo la legittimità della decisione della commissione di verifica delle liste elettorali, condannando infine i ricorrenti al pagamento delle spese che ammontano a oltre diecimila euro.

“Correremo da soli – ha detto il presidente uscente Salvatore Bellanca – avevamo ritenuto professionale e altamente competente la composizione e l'operato della commissione elettorale che aveva bocciato la lista presentata dal professore Angelo Agrò, che ha avuto tutto il diritto di proseguire il proprio percorso nel tentativo di rientrare a far parte della competizione. Il Tribunale, ove ci fossero stati dubbi, ha ratificato in toto quanto espresso dalla commissione. Mi preme ribadire che se dovessi essere confermato alla guida del nostro Automobile Club continuerò ad essere l'uomo del dialogo e mi terrò sempre pronto ad accettare le proposte di tutti ivi compresi coloro che non sosterranno la nostra coalizione".

Appuntamento a martedi prossimo dalle 14 alle 21 presso i locali dell’Aci di Agrigento di via San Vito dove si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio direttivo in cui vedono candidati oltre a Salvatore Bellanca anche Simone Gramaglia, Gianni Mirabile, Gabriele Morreale e Lillo Sorce, mentre per  il rinnovo del Collegio dei revisori i candidati saranno Filippo Lipari, Gaetano Patania, Teresa Armenio e Calogero Vullo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Scontro frontale fra auto lungo la statale 115, tre i feriti: un 41enne è in gravi condizioni

  • Mafia

    "Cosa Nostra non è più militarizzata e tollera i business criminali magrebini e romeni"

  • Mafia

    Mafia, la maxi inchiesta "Icaro": il pm chiede la condanna di undici imputati

  • Cronaca

    Turismo crocieristico, Porto Empedocle tra i 4 porti siciliani d'eccellenza

I più letti della settimana

  • Scontro frontale fra auto lungo la statale 115, tre i feriti: un 41enne è in gravi condizioni

  • Esami di Stato, ecco tutti i bravissimi del liceo Scientifico "Leonardo"

  • L'incidente stradale di Lampedusa: non ce l'ha fatta l'odontotecnico di Latina

  • "Aggredita e picchiata dai vicini di casa", 35enne finisce in ospedale

  • "Hanno aggredito e picchiato i carabinieri", 4 arresti e militari in ospedale

  • "Fanno fuggire il sorvegliato speciale": 4 arresti, 3 denunce e due poliziotti feriti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento