Cosa è il Carplay

È il modo più intelligente e sicuro di usare l'iPhone mentre sei al volante

CarPlay è il sistema di Apple che integra le funzioni dell'iPhone con quelle del navigatore satellitare.

C’era una volta il navigatore. E’ proprio il caso di dire così, perché i sistemi di oggi sono sempre più in grado di integrare le funzionalità classiche del navigatore satellitare con quelle innovative degli smartphone di ultima generazione.

Uno di questi è CarPlay, il sistema rilasciato da Apple nel 2014 che permette di usare l’iPhone al volante in totale sicurezza, senza mai distrarsi dalla guida. Grazie ai suoi continui sviluppi, oggi Apple CarPlay è disponibile per quasi tutti i nuovi modelli di auto e compete con il rivale Android Auto (sviluppato da Google) sul mercato dei sistemi di integrazione smartphone-navigatore.

Le funzioni di CarPlay sono davvero tante. Ad esempio si può telefonare, inviare e ricevere messaggi, farsi dare indicazioni stradali, ascoltare la musica e persino leggere un libro. Il tutto, lo ripetiamo, restando sempre concentrati sulla strada. Ma come funziona Apple CarPlay e quali requisiti bisogna avere per installarlo sulla propria auto?

Requisiti e configurazione Apple CarPlay

CarPlay è compatibile con tutti i modelli di iPhone? Purtroppo no. Per poter usare CarPlay è necessario possedere un iPhone 7 o modelli successivi. Ovviamente, anche il sistema operativo Apple dev’essere aggiornato per poter usare CarPlay e bisogna avere sul proprio iPhone almeno iOS 7.1 o versioni successive.

Se tutti i requisiti sono soddisfatti si può passare alla configurazione di CarPlay. Per prima cosa mettete in moto l’auto e collegate l’iPhone alla porta USB di CarPlay. La porta USB potrebbe essere contrassegnata con un’icona di CarPlay o di uno smartphone (se non vedete la schermata Home di CarPlay selezionate il logo CarPlay sul display della macchina). Se invece la vostra auto supporta la connessione wireless, per configurare CarPlay tenete premuto il pulsante Controllo Vocale sul volante. Altrimenti prendete l’iPhone e fate Impostazioni > Generali > CarPlay > Auto disponibili e selezionate il veicolo.

Arrivati a questo punto tenete premuto il tasto Home sull’iPhone finché non viene visualizzato Siri sul display dello stereo, quindi fate una domanda a Siri. In alternativa, se in auto è presente un pulsante per il controllo vocale sul Cosa fare con Carplay.

Apple CarPlay permette di proiettare sul display dell’auto la schermata dell’iPhone, con la possibilità di selezionare le funzioni più importanti e condividere i file.

Grazie a Siri, l’assistente vocale dei cellulari iPhone, è possibile farsi portare dovunque si vuole semplicemente tenendo premuto il pulsante del controllo vocale (sul volante o sul display) e dicendo “Portami a” seguito dal luogo dove si vuole andare. Non solo, basandosi sugli indirizzi che trova in email, messaggi, contatti e calendari, CarPlay è in grado di prevedere le vostre destinazioni più probabili. Potete quindi impostare viaggi e itinerari o cercare nelle vicinanze stazioni di servizio, ristoranti, bar e molto altro, oppure ancora visualizzare il traffico in tempo reale. Inoltre le mappe di Apple CarPlay sono migliori di quelle del navigatore in quanto sempre aggiornate.

Telefono e messaggistica

Con CarPlay potete telefonare, richiamare e ascoltare la segreteria, ma anche dettare e ascoltare i messaggi. Il tutto sempre grazie a Siri. E grazie all’app Audiolibri potete anche leggervi un libro, o meglio lasciare che Siri lo legga per voi mentre state guidando. E la musica? Per quello ci sono iTunes o (se si ha un abbonamento) Apple Music. Tutte le vostre canzoni vi seguiranno in macchina e per ascoltarle basta chiedere a Siri.

Potrebbe interessarti

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Scopre il tradimento del marito e per strada scoppia il parapiglia

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento