Il monopattino, un mezzo pratico e green

Come funzionano e come innoveranno il modo di spostarsi in città

Sono perfetti per i brevi spostamenti cittadini e sono il futuro per le grandi città,  i monopattini sono la nuova frontiera anche per l’ecosostenibilità e maneggi abilità.

A differenza dei monopattini classici che hanno bisogno di una superficie piana su cui muoversi, per cui non sono adatti agli spostamenti in campagna o su strade dissestate, quelli elettrici si muovono molto più agevolmente.  Sono  un ottimo metodo per guadagnare tempo durante gli spostamenti cittadini, in situazioni in cui prendere l’autobus o, peggio ancora, muovere la propria macchina significherebbe restare imbottigliati nel traffico e dover scegliere percorsi lunghi per compiere uno spostamento breve.

I monopattini elettrici possono circolare liberamente all’interno di parchi, zone pedonali e piste ciclabili e permettono quindi di scegliere sempre la strada più breve, qualunque sia la destinazione.

I monopattini elettrici si suddividono in 3 grandi categorie: i monopattini classici, con 2 ruote in linea, i segway, con le ruote allineate, e gli hoverboard elettrici. Questi ultimi sono privi di manubrio e lo spostamento viene regolato attraverso lo spostamento del baricentro del corpo. I monopattini elettrici per bambini viaggiano ad una velocità media di 8 km/h, ma quelli per adulti possono arrivare fino a 40. In questo modo possono rappresentare una comodissima alternativa, ecologica ed economica, agli spostamenti in città. Una volta arrivati alla meta è possibile ripiegare e riporre comodamente il monopattino in uno zaino ed entrare in ufficio o salire sull’autobus.

I principali vantaggi di questi mezzi sono che si tratta di veicoli del tutto ecologici, perchè elettrici, e dall’ingombro minimo, per cui possono essere utilizzati per gli spostamenti in città ed essere riposti una volta arrivati a destinazione. Alcuni modelli di monopattino hanno anche un sellino, in modo da sedersi comodamente quanto il motore elettrico è acceso e non c’è bisogno di procedere a spinta. Molti modelli senza sellino, come i loro omologhi non elettrici, possono essere comodamente ripiegati dopo l’uso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • L'incidente lungo la strada per la Scala dei Turchi: 59enne muore dopo quasi un mese d'agonia

  • Totano gigante si arena sulla spiaggia: curiosità e incredulità a Punta Grande

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento