Il Natale quando arriva, arriva! La nostra top five dei mercatini più belli d'Europa

Strudel, cannella, addobbi e prelibatezze. Ecco i mercatini di Natale per una fuga di due giorni in una fiaba

Vi sembra presto per pensare già al Natale? C’è chi ha l’orticaria al solo pensiero di palline, renne e rosso ovunque, c’è invece chi va in brodo di giuggiole al solo pensiero di canzoncine, luci colorate e vischio ovunque.

Beh, se appartenete alla seconda categoria e volete convertire coniugi, fidanzati o amici al clima natalizio non c’è modo migliore che organizzare un bel weekend toccata e fuga in uno dei tanti mercatini di Natale in giro per l’Europa e che aprono i battenti già nel mese di Novembre. La scusa sarà quella del viaggetto fuori porta, e chissà che magari la magia del Natale non incanti tutti e palline dorate, cioccolata cada e cannella non facciano il miracolo.

Ecco una piccola guida ai 5 mercatini di Natale degni di nota.

Bolzano: è  tra i mercatini di Natale più famosi d’Italia, con le sue luci colorate e il profumo di cannella e vin brulè nell’aria. Le 80 casette di legno del Christkindlmarkt vengono posizionate in piazza Walther il 23 novembre e vi restano fino al 6 gennaio. Tra artigianato e tecnologia, il mercatino di Natale di Bolzano accoglie ed entusiasma grandi e piccini, che vengono trasportati, come per magia, in un mondo magico e fiabesco. L’occasione è ghiotta anche per visitare le stradine medievali di Bolzano e i suoi tanti musei. E come non approfittare dell’offerta gastronomica della città, tra speck, canederli e strüdel, innaffiati da vini rossi superlativi. Se Bolzano vi sembra lontanissima da raggiungere non scoraggiatevi, gli aeroporti di Verona, Treviso e Milano sono i più comodi per raggiungere la città delle Dolomiti e sono serviti da molte compagnie low cost che se controllate periodicamente e per tempo offrono ottime e convenienti tariffe.

Strasburgo: Non sarà un caso se a Strasburgo il mercatino di Natale sia un’istituzione sin dal lontano 1570. In questa cittadina francese, deliziosa già di per sé, le festività hanno un sapore particolare: qui, ogni via è pervasa da profumi, colori e addobbi che vi faranno sentire i protagonisti di una bellissima fiaba. Apre i battenti già il 22 Novembre e resta visitabile fino alla Befana. Se i vostri accompagnatori nonostante tutto non si faranno rapire dall’atmosfera natalizia, sicuramente potranno rifarsi con le specialità dell’Alsazia, il tutto innaffiato da fiumi di ottima birra.

Praga: La magia ceca delle feste è concentrata nella meravigliosa Praga: le luci illuminano gli angoli più famosi della città, da Piazza Venceslao alla Piazza della Città Vecchia, e le bancarelle assumono le sembianze di capanne di legno nelle quali fare razzia di gioielli fatti a mano, cristalli di Boemia e bevande calde tra cui i tipici svařené víno e svařák. Tutto quanto sarà completato dai fiocchi di neve.

Budapest: I ponti si illuminano, la città dei pescatori svetta dall’alto, e le piazze più famose di Budapest sono un brulicare di persone e un tripudio di colori e sapori. La capitale dell’Ungheria sfoggia il suo vestito più bello proprio sotto Natale, quando la celebre Piazza Vörösmarty viene avvolta dalle luci dell’albero di Natale e del presepe: una meraviglia.

Napoli: non potevamo non citare un’altra italiana in questa top five; Impossibile resistere alla tentazione di Napoli, dove l’atmosfera si fa ancora più particolare: qui, infatti, i mastri artigiani napoletani costruiscono bellissime statuine per il presepe, in una combinazione di sacro e profano davvero affascinante. Non perdetevi per nessuna ragione al mondo il mercatino di via San Gregorio Armeno, nel cuore di Spaccanapoli, luogo simbolo dell’antica tradizione, ne rimarrete incantati. Non resta che concludere lo shopping natalizio con una bella pizza e una sfogliatella calda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Dopo la scarcerazione ha mantenuto condotta di vita nella legalità", tolta la libertà vigilata a Ribisi

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento