"La domenica che vorrei": i consigli per un giorno speciale di relax

Come trascorrere il giorno di relax nella nostra città

Siamo a metà della settimana e il pensiero che conforta tutti è l’arrivo del weekend e nello specifico della domenica, quella giornata che vogliamo dedicare al nostro relax, alla famiglia e alle nostre principali passioni.

Abbiamo quindi pensato ad una piccola guida che in 8 step vi suggerisca come organizzare la vostra domenica.

  1. Fai un pit-stop per una bella colazione: se hai corso o sei uscito semplicemente per un passeggiata è d’obbligo una tranquilla colazione comodamente seduto in uno dei tanti bar del nostro centro città o del Lungomare Falcone Borsellino, gustando una brioche calda e sorseggiando un buon caffè, magari spulciando il tuo giornale preferito.
  2. Alzati e fai una bella corsa: se siete dei tipi sportivi e mattinieri vi suggeriamo una corsa al lungomare di San Leone o direttamente sulla battigia del nostro litorale; è il periodo migliore, perché il sole è ancora caldo, ma non come nei mesi estivi e il lungomare non è affollato come nelle domeniche d’agosto. Una corsetta vi rimetterà in pace con la natura e vi predisporrà ad una super giornata.
  3. Un aperitivo al sole: cosa c’è di meglio di un aperitivo in compagnia degli amici per fare due chiacchere, magari in riva al mare baciati dal tiepido sole d’autunno; possiamo scegliere uno dei nostri chioschi in spiaggia che la domenica si popolano di gente, bimbi e cuccioli.
  4. Il pranzo in famiglia: siamo pronti ora per aprire la porta di casa di mamma o di nonna e farci inebriare degli odori della cucina di casa, quegli odori che sanno proprio di domenica, di ricordi lontani e di affetti; pronti a riunirci almeno per una volta durante la settimana tutti intorno ad una tavola imbandita, senza corse e stress, davanti una fragrante pietanza lì a raccontarsi la settimana che è andata o gli impegni per quella che sta per iniziare.
  5. Un caffè all’ombra dei templi: è la passeggiata migliore per smaltire l’importante pranzo domenicale, una lunga passeggiata lungo il cardo primo della Valle dei Templi fino ad arrivare al Tempio della Concordia e godersi il tramonto e fare qualche scatto per i nostri profili social.
  6. La domenica sportiva: per gli appassionati di sport la domenica agrigentina offre calcio, basket e pallavolo, basterà scegliere il proprio sport o magari se gli orari dei match lo permettono passare da un palazzetto all’altro.
  7. Cinema amore mio: se lo sport non è proprio il nostro forte allora il cinema è quello che fa a caso nostro e di certo ad Agrigento i cinema non mancano tra Concordia, Ciak e Astor; se poi vi va di fare un giro un po’ più lungo e provare il multisala, vi basterà fare qualche km e arrivare fino al centro commerciale Le Vigne a Castrofilippo e scegliere tra i tanti film in programma.
  8. Birra e pizza se la fame chiama: è il miglior modo per concludere la domenica, pizza e birra con gli amici magari davanti al posticipo della nostra squadra del cuore, o perché no durante un party game a casa tra Risiko, burraco e tante risate.

Si è fatto tardi adesso, buona notte ora sei carico per una nuova settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento