Vacanze estive e lunghi viaggi in auto: come organizzarsi?

Ecco i consigli utili se il programma delle nostre vacanze prevede un viaggio in automobile

Si sa, questi sono giorni di ferie, vacanze e partenze e programmare bene un viaggio è la regola principale per non stressarsi e soprattutto far si che tutto fili liscio, nello specifico se decidiamo di partire in auto. Quando si hanno davanti centinaia di chilometri serve organizzare ogni aspetto del viaggio, per evitare problemi e per arrivare a destinazione rilassati.

Certamente se vogliamo schematizzare ciò che occorre fare, i punti da tenere a mente sono cosa fare prima del viaggio, cosa portare per un lungo viaggio in auto e cosa fare durante il tragitto, soprattutto per affrontare il viaggio in modo sereno, comodo e divertente è vitale sia che viaggi da soli, sia che si abbia una compagnia numerosa.

Ecco dunque cosa dare prima di una partenza in auto

I controlli da effettuare

L’automobile dovrà essere in ottimo stato per garantire la sicurezza ed evitare intoppi durante la vacanza, per questo motivo, occorre organizzare un check-up dal meccanico di fiducia almeno 2 settimane prima della partenza, così da verificare che sia tutto in ordine e da avere eventualmente, il tempo necessario per mettere a regime tutto. Il controllo è importante per verificare non solo i livelli di acqua e olio e le condizioni degli pneumatici, ma anche per analizzare il corretto funzionamento di altre parti dell’auto, come sospensioni e freni. Non meno importante è la posizione degli specchietti, il funzionamento di tutti i tergicristalli, dei finestrini e del sistema di riscaldamento/condizionamento.

Lungo viaggio in auto: come progettarlo

Si sa, questi giorni sono da bollino nero sulle strade, pertanto è consigliabile muoversi in anticipo per evitare lunghe code al casello; una partenza intelligente è quella effettuata intorno alle 6/6.30 del mattino per evitare il traffico. Per tale motivo, prima di ogni traversata è buona cosa essere riposati. Dormire e rilassarsi prima di un lungo viaggio in auto riduce il rischio dei colpi di sonno e dei cali di attenzione.

Pianificare le soste è anche un ottimo modo per evitare la stanchezza. Se il viaggio prevede lunghi tempi di percorrenza, è importante ricordarsi di fare sempre una sosta – magari al fresco in autogrill – ogni due/tre ore per dare sollievo alle gambe e ai muscoli, non solo di chi guida ma anche dei compagni di viaggio; se poi si ha modo di alternarsi alla guida con qualcuno è ancora meglio per garantire sempre una guida fresca, attenta e riposata. Non ultimo, per non sentirsi appesantiti e affaticati alla guida, fare sempre un pasto leggero prima di mettersi alla guida.

Cosa portare per un lungo viaggio in auto

Sole battente ed alte temperature possono trasformare la macchina in un inferno, dunque portare in auto una buona scorta di acqua e conservala al fresco in una borsa termica è il primo fondamentale consiglio; anche sgranocchiare un frutto è un buon sistema per reidratarsi.

Se si sta pensando di andare in montagna, o comunque di raggiunger luoghi lontani e vette dove la temperatura si abbassa di oltre 15/20 gradi rispetto a quella di partenza è opportuno anche portare una coperta, lo spray antigelo, una raschietta per graffiare via il ghiaccio dai vetri e una torcia.

Guidare per tante ore può essere un problema per chi soffre di mal di schiena; un cuscino con supporto lombare da montare sul sedile di guida è un’ottima soluzione. Se invece ci si vuole riposare durante le soste ricordarsi di portare un cuscino gonfiabile, aiuterà a rilassarsi senza avere dolori al collo.

Come vestirsi per un lungo viaggio in macchina

Durante i lunghi viaggi in macchina la parola d’ordine è comodità. Scegliere vestiti comodi e confortevoli, che non stringono e che permettono di muoversi senza problemi è la regola principale; in estate poi meglio optare per vestiti leggeri, freschi, magari in cotone e mai in tessuti acrilici che non lasciano traspirare la pelle. Scegliere le scarpe giuste che siano comode e che permettano di guidare con facilità.

Come affrontare un lungo viaggio in auto con i bambini

Se si viaggia con bambini al seguito, il rischio che la noia porti ad alzare la voce o che a farla da padrone siano le liti tra fratelli cresce in modo esponenziale. Per far passare il tempo ai bambini durante un lungo viaggio in auto si possono alternare musica, favole, giochi e video su tablet.Non dimentichiamoci che fino ai 12 anni e con altezza inferiore ai 150 cm, il seggiolino auto è d’obbligo. Questo garantisce un viaggio sicuro per i bambini e non mette a rischio multe.

Piccole note finali

Per sicurezza, portate con voi durante il viaggio dell’acqua in caso di surriscaldamento e dell’olio nel caso in cui ci fosse la necessità di fare un rabbocco.

Non utilizzate mai il cellulare mentre si è alla guida, ma piuttosto collegate lo smartphone alla vostra auto con il collegamento bluetooth, il carplay o altro, così da poter rispondere alle chiamate senza dover togliere le mani dal volante o comunque distrarvi dalla guida.

Prima di partire preparate una playlist dei vostri brani preferiti da ascoltare in auto, così da allietare il vostro viaggio e tenervi attivi al volante.

Dunque, non resta che auguravi buon viaggio e buone vacanze ricordandovi di essere sempre prudenti alla guida.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

  • "Sparano sulla slot machine e rapinano il bar": arrestato un 33enne

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento