Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

Il barbecue è sinonimo di compagnia e spensieratezza ed è un modo divertente di cucinare, perché veloce, facile, sano e molto creativo. Abbiamo provato a mettere nero su bianco la lista di ciò che serve per organizzarne uno memorabile

Cosa c’è di meglio durante la bella stagione organizzando un barbecue all’aperto con gli amici o la famiglia? In giardino, sulla terrazza di casa, in un parco o in campeggio, non c’è che l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda la location e lo stesso vale per il menù. Come forse già saprete, il sapore del cibo cotto alla brace è davvero impareggiabile: pesce, carne e verdure sono ottimi da accompagnare a salse e marinature e potete davvero sbizzarrirvi con tante idee e ricette.

Il barbecue è anche un momento di divertimento, ci si ritrova in compagnia, si cucina insieme, si chiacchiera mentre il cibo si rosola lentamente e, tra un bicchiere di vino e una risata, si trascorrono ore piacevoli. Quanto ci piacciono i ricordi delle sere d’estate in terrazza o giardino con il profumo della brace che va, la birra fresca tra le mani, gli amici di sempre accanto e un po di musica di sottofondo?

Vediamo allora cosa non deve mancare mai per una perfetta grigliata.

Barbecue elettrico o barbecue a carbone

Il barbecue elettrico è probabilmente il più comodo che possiate trovare; proprio perché necessità di corrente, non si presta facilmente alle scampagnate all’aria aperta, a meno che non siate in un campeggio o un’area di sosta attrezzata per camper e roulotte, e possiate quindi sfruttare l’allaccio alla corrente.

Per un bbq all’aria aperta che si rispetti invece, l’opzione migliore è il barbecue a carbonella, un classico dal fascino intramontabile che non necessita che del carbone e magari dell’alcool per essere acceso e crea subito un’atmosfera conviviale.

Anche il kit da barbecue è di fondamentale importanza: pinze e forchettoni vi serviranno per girare le pietanze sulla griglia, un set di coltelli professionali ben affilato è invece l’alleato immancabile per affettare carni, prosciutti, pane e perchè no, anche delle patate da cuocere sotto la cenere ardente. Il pela patate, per pelare carote, zucchine, patate o tutti i tipi di verdure ed ortaggi che volete grigliare; coltelli di differenti dimensioni e usi per la carne o il pesce.

Bevande

Per le bevande potete scegliere in base al vostro gusto e a quello degli altri commensali. L’unica accortezza è quella di tenerle al fresco; se fate il barbecue in casa potete conservarle comodamente  in frigorifero e tirarle fuori all’occorrenza, mentre se vi recate al parco o in un campeggio dovrete attrezzarvi con un frigorifero portatile o borsa frigo. Sicuramente regina indiscussa dell’estate e delle grigliate è la birra ghiacciata; che sia essa tradizionale, artigianale, bionda, scura, rossa o doppio malto è l’abbinamento perfetto per ogni cibo che sfrigola sulla griglia.

Cibo

In questa categoria potete davvero dar sfogo alla vostra fantasia e alle vostre abilità di chef! Oltre agli ingredienti principali, che devono essere di buona qualità (meglio quindi affidarsi al proprio macellaio o pescivendolo di fiducia) non dimenticatevi i condimenti e il dessert! Hamburger, bistecche, pesce, anche verdure per chi vuole stare attento alla linea o magari è vegano. Sulla brace tutto e più buono e acquista un sapore differente. Magari a fine grigliata potrete utilizzare la carbonella rimasta per abbrustolire anche qualche marshmallow sui bastoncini e concludere la cena in dolcezza.

Condimenti

Che grigliata sarebbe senza salse e condimenti? Ketchup, maionese, salsa barbecue, senape, ecc. si sposano molto bene con le grigliate. E le marinature? aceto di vino bianco e rosmarino sono perfetti per le carni bianche, per quelle rosse meglio prediligere un aceto più forte, ma potete provare anche marinature alternative come il succo di melograno o di agrumi; l’importante è acquistare le carni con un certo anticipo per avere il tempo di marinarle.

La tavola

Non resta che apparecchiare! Che sia un pic nic o una grigliata a casa ricordatevi che ormai siamo tutto plastic free e quindi è bandita dalle nostre tavole; optiamo piuttosto se siamo all’aperto per piatti in carta riciclabile o magari se siamo attrezzati, con contenitori e piatti in metallo lavabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A casa invece, sarà tutto più semplice e possiamo dare sfogo alla nostra fantasia con tovaglie colorate e piatti grandi e capienti pronti ad accogliere grandi e succulente bistecche; sono sempre importanti tanti tovaglioli per le nostre mani, perché si sa, il piacere del barbecue è anche poter mangiare con le mani. Importantissimi sono anche i bicchieri, grandi e alti pronti a contenere tanto ghiaccio e fresche bibite. Un trucco? Se avete boccali adatti per la birre, riponeteli in frigo un paio d’ore prima della vostra grigliata, il risultato è garantito e i vostri commensali resteranno super soddisfatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento