Giornate Fai di primavera, in carrozza sul treno storico "Freccia dei Templi"

Domenica 26 marzo condurrà i visitatori da Licata e Canicattì verso Agrigento Centrale e Porto Empedocle

Il treno storico nella Valle dei Templi

Domenica 26 marzo in viaggio con la Freccia dei Templi, il treno storico che in occasione delle Giornate Fai di Primavera condurrà i visitatori da Licata e Canicattì verso Agrigento Centrale e Porto Empedocle.

Proseguono, dunque, le iniziative della Fondazione FS Italiane con l’allestimento di treni d’epoca che percorrono itinerari turistici per consentire ai viaggiatori di vivere le emozioni che sono in grado di trasmettere luoghi ricchi di storia e cultura inseriti in un paesaggio dal fascino straordinario.

Partendo dalla stazione di Licata (alle 9.30) e toccando  diversi comuni dell’entroterra, la Freccia dei Templi arriverà fin dentro il Parco Archeologico di Agrigento, recentemente insignito dal MiBaCT del“Premio del paesaggio” del Consiglio d’Europa, per poi terminare la propria corsa a Porto Empedocle.

Il programma prevede fermate a Campobello-Ravanusa, Canicattì, Castrofilippo, Racalmuto, Grotte, Comitini Zolfare, Aragona Caldare e Agrigento Bassa. Alla fermata Tempio Vulcano prevista una sosta di 75 minuti all’interno del Giardino della Kolymbethra, con accesso gratuito.

Al termine della visita ritorno al treno per raggiungere la stazione di Porto Empedocle Centrale, dove sono in programma visite guidate all’interno dell’area museale a cura dell’associazione Ferrovie Kaos e degli apprendisti Ciceroni del locale Istituto Comprensivo Pirandello.

In alternativa, sarà possibile raggiungere direttamente la stazione “Succursale”, in pieno centro cittadino, per la pausa pranzo o per visite ai monumenti e alle mostre allestite in città da varie associazioni. Il ritorno da Porto Empedocle Succursale è previsto per le 16.05 (16.11 da Porto Empedocle Centrale), mentre l’orario d’arrivo a Licata è programmato alle 18.20.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vasi rotti, erbacce e degrado: il cimitero tra incurie e abbandoni

  • Cronaca

    E' festa Fortitudo Agrigento, biancazzurri battono Roma e volano ai play off

  • Cronaca

    Sulle orme di Goethe, dalla Repubblica Ceca fino alla Sicilia a piedi: ecco le tappe

  • Cronaca

    "Bucato intestino cieco", agrigentina chiede un maxi risarcimento danni

I più letti della settimana

  • "Neonato morto per un guasto alla culletta termica", chieste tre condanne

  • Cade mentre lavora a un traliccio di telefonia, muore operaio 25enne

  • Insegnanti trasferiti grazie alla "104", il Tg1 punta i riflettori su Agrigento

  • Quaranta parla di Matteo Messina Denaro: "Fragapane non era ai livelli di arrivare a una persona così in alto"

  • "Trovato con 20 grammi di cocaina", arrestato un ventisettenne

  • Ben 54 insegnanti trasferiti con la legge 104, la polizia esamina le pratiche

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento