Aragona, riprende la distribuzione dei mastelli per la differenziata

Per consentire ai cittadini ritardatari di dotarsi dei kit sarà concessa una ulteriore proroga

(foto ARCHIVIO)

Raccolta differenziata, ad Aragona riprende la distribuzione dei kit al fine di consentire a tutte le utenze domestiche ritardatarie di potere entrare in possesso dei contenitori necessari per il porta a porta.

La Sea, azienda incaricata del servizio in città, ha deciso di predisporre la riapertura dell’ufficio di distribuzione nei locali dell'ex carcere di via Vitello ad Aragona. L'ufficio rimarrà aperto domani giovedì 9 gennaio dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, venerdì 10 gennaio negli stessi orari e sabato 11 gennaio dalle 9 alle 13. La Sea ricorda agli utenti di Aragona, di munirsi di copia del documento di identità e del codice fiscale dell'intestatario della bolletta Tari, ed è consigliabile portare anche l'ultima bolletta pagata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Eventuali delegati al ritiro dei kit per la raccolta differenziata dovranno munirsi di apposita delega, della copia del documento di identità e del codice fiscale del delegante intestatario della bolletta Tari e mostrare il proprio documento di identità. La distribuzione dei kit riguarda solo il Comune di Aragona e non quello di Comitini facente parte dello stesso ambito territoriale dove la procedura è stata conclusa già in precedenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento