Raccolta differenziata, è scontro aperto fra l'opposizione e l'amministrazione

Il sindaco Paolino Fantauzzo: "Una riduzione, il 10 per cento, sulla Tari è stata già applicata sulle prossime bollette"

Il Municipio di Grotte

Lascia ancora strascichi lo stop della raccolta differenziata a Grotte avvenuto pochi giorni fa. È botta e risposta infatti tra il consigliere di opposizione Davide Magrì e il sindaco Paolino Fantauzzo, con il primo che ha accusato l’amministrazione comunale di "non aver avvertito la cittadinanza sullo stop della raccolta, causato – a suo dire – da ritardi nei pagamenti, stigmatizzando il fatto di come le bollette sono rimaste care nonostante il buon andamento della differenziata".

Pronta la risposta del sindaco Fantauzzo, il quale fa notare che i risultati della differenziata non sono così rosei come detto dal consigliere e che una, seppur minima, riduzione (10%) sulla Tari è stata già applicata sulle prossime bollette. L’assessore all’Ambiente Piero Castronovo e il sindaco, sostenendo che nessun Comune siciliano ha applicato una riduzione maggiore sulla Tari, invitano in seguito il consigliere Magrì ad informarsi, carte alla mano, sui risultati della differenziata e sui pagamenti degli stipendi, attraverso l’accesso agli atti presenti negli uffici comunali.

A questa nota piccata dell’amministrazione comunale che rimprovera al consigliere scarsa conoscenza della situazione, non manca la controreplica di Magrì, appartenente al gruppo “Grotte libera a solidale” il quale spiega che la stessa solerzia nel rispondere a lui sarebbe stata utile nell’annunciare lo sciopero dei netturbini ai cittadini che di fatto si sono ritrovati senza alcuna comunicazione, con il conseguente accumulo di immondizia per le strade a causa del mancato ritiro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento