Differenziata, previste multe da 25 a 500 euro per chi non fa la raccolta

L'ordinanza: "I contenitori vanno lasciati, a partire dalle 20 del giorno precedente al ritiro, davanti l'esercizio commerciale"

(foto ARCHIVIO)

"Il conferimento dei rifiuti dovrà avvenire esponendo sul suolo pubblico, nelle aree immediatamente adiacenti l'esercizio commerciale o di servizio o di mercato, in modo che sia inequivocabile l'attività di provenienza, nel rispetto della fascia oraria e nelle giornate stabilite nel calendario, i contenitori forniti alle utenze non domestiche. Contenitori, distribuiti per la raccolta differenziata, che dispongono del servizio "Q Code" per sanzionare automaticamente chi non fa la differenziata". A pochi giorni dall'avvio della raccolta differenziata - fissata per lunedì - per esercizi commerciali e artigianali di Agrigento, il sindaco Lillo Firetto ha specificato, nell'ordinanza, come occorre comportarsi ed ha ricordato che "l'inottemperanza farà scattare una sanzione amministrativa che va da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500".

Firetto ai commercianti: "Fate riferimento all'ufficio Ecologia"

I controlli, naturalmente, ci saranno. E saranno meticolosi e capillari. Molti esercenti commerciali della città dei Templi, nelle ultime ore, hanno continuato a segnalare di non aver ricevuto ancora i contenitori per la raccolta differenziata. Ed anche questo "passaggio" - che non è insignificante - è stato chiarito nell'ordinanza sindacale: "Nei casi di ritardata consegna dei contenitori, il rifiuto "carta e cartone" dovrà essere conferito sfuso purché piegato all'interno di uno o più imballaggi di cartone o all'interno di buste di carta. E' vietato l'accumulo disordinato di imballaggi di cartone e l'utilizzo di buste di plastica, così come è vietato il conferimento della "carta e cartone" nelle vicinanze dei cassonetti stradali. Eseguite le operazioni di raccolta da parte della ditta incaricata, è fatto obbligo - scrive il sindaco - all'utenza interessata il tempestivo ritiro dei contenitori esposti. Per il miglioramento del decoro urbano, è vietato il mantenimento dei contenitori per la raccolta dei rifiuti sul suolo pubblico successivamente alle operazioni di raccolta".

Distribuiti i cestelli: ecco il calendario della raccolta 

Per quanto riguarda le fasce orarie: i rifiuti oggetto di raccolta "porta a porta" dovranno essere esposti dalle 20 della giornata precedente il ritiro, giornata che è indicata nel calendario, e non oltre le 6 del giorno di ritiro. Particolare attenzione, ma non soltanto, ai rifiuti "plastica e metalli" che devono essere conferiti, all'interno di buste semitrasparenti e dentro apposito contenitore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento