“Alimentazione, salute e ambiente”: proseguono gli incontri con gli studenti

Il Soroptimist Club di Agrigento, presieduto da Rosaria Leto, ha avviato un progetto di sensibilizzazione nelle scuole

La locandina degli incontri

Dopo avere incontrato lo scorso 6 aprile i bambini della scuola primaria “Lauricella“, continuano gli incontri promossi dal Soroptimist Club di Agrigento, presieduto da Rosaria Leto, con le scuole che partecipano al progetto “Alimentazione, salute e ambiente: non sprecare il cibo, difendi la tua salute e salva il pianeta”,  percorso  educativo contro lo spreco alimentare, a favore di una corretta nutrizione e per il giusto uso delle risorse dell’ambiente.

Il 20 aprile presso l’istituto alberghiero “G. Ambrosini” di Favara verrà  presentata la legge contro lo spreco alimentare e poi  nella cucina dimostrativa si assisterà alla preparazione di pietanze con il riutilizzo di cibi. Il 22 aprile sarà la volta dell’istituto comprensivo “Garibaldi" di Realmonte-Siculiana  e il 27 dell’Ipia “Enrico Fermi” di Aragona.

Il progetto, che si avvale delle competenze delle socie del club ed è realizzato in collaborazione con i docenti e gli alunni delle scuole, intende favorire azioni volte a promuovere tra gli adolescenti una corretta cultura del cibo, a divulgare i principi di una buona alimentazione e a formare una coscienza attenta all’ambiente e al risparmio di risorse ed è in linea sia con la gli obiettivi nazionali del Soroptimist sia con le direttive in tema di salute e  del Ministero dell’Istruzione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    "Accordi con i boss per fare crescere le sue imprese", pg chiede conferma di condanna

  • Cronaca

    "Umanità ed impegno nella gestione dell'immigrazione", premio Unesco a Giusi Nicolini

  • Cronaca

    "Preso con 90 grammi di cocaina", condannato a 3 anni e 8 mesi

  • Cronaca

    I migranti raccontano il loro supplizio: "Cosparsi di benzina ed incendiati, ma anche picchiati con i tubi di gomma"

I più letti della settimana

  • Differenziata a Porto Empedocle e Realmonte, nuovo appello delle imprese

  • Raccolta straordinaria di pneumatici sulle coste di Lampedusa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento