Pane, musica, jazz e recitazione: ecco gli eventi clou del week end

Corsi di fotografia, spettacoli e tanto altro. Sarà un fine settimana ricco di eventi di grande spessore

Nuovo week end nell’Agrigento. Musica, teatro ma anche donazioni per un fine settimana ricco di eventi e iniziative. Dal corso di fotografia fino agli spettacoli del teatro Pirandello. Pane e jazz ed escursioni alla Valle dei Templi. Le bellezze rare della città sono più che mai visitabili.

Tornano il Kaos e i kaotici, capitanati dal direttore artistico Peppe Zambito, e approdano a Sambuca di Sicilia. Succede il 24, 25 e 26 gennaio 2020, in un borgo premiato fra i più belli d’Italia, dove prende vita il festival più innovativo, giocoso, capace di contaminazioni, degli ultimi anni.

Si prevedono tre giorni densi di eventi a Palazzo Panitteri. Una scommessa vinta, questa del Kaos, festival dell’editoria, della legalità e dell’identità siciliana che premia l’impegno di un manipoli di addetti alla cultura, che per ogni allestimento, a titolo volontario, si impegnano a profondere idee, spunti ed entusiasmo, in un concetto di Festival itinerante.

Verrà presentato alla biblioteca Lucchesiana di Agrigento il libro "Giglio di Mare". Interverranno il presidente emerito della Corte di appello di Caltanissetta Salvatore Cardinale e  don Angelo Chillura, docente di Teologia Morale allo studio Teologico del Seminario, con l’intervento dell’autore e dibattito conclusivo. "Giglio di mare" un giallo a sfondo giudiziario la cui trama si sviluppa in una ambientazione tipicamente siciliana, forse in provincia di Agrigento, qualche anno addietro.

Il percorso di visita è dedicato all’osservazione di particolari strutture riconducibili all’attività di necropoli delle prime comunità di cristiani agrigentini. La realizzazione di queste strutture ha modificato radicalmente diversi settori della Valle dei Templi. Iniziando dal cancello d’accesso a Villa Aurea, il tour entra da subito nel vivo con una passeggiata lungo il percorso di un antico asse viario greco, divenuto a partire dal sec. III d.C. una vera e propria “via dei sepolcri”.

Cambio di programma nel cartellone di “Rassegnati" in programma al teatro San Francesco di Favara. Sabato 25 gennaio sarà di scena la Compagnia catanese “Colatalavica” con la commedia in due atti di Antonio Zappalà “L’altra parte di me” per la regia di Lilia Romeo e Michele Anello. E’ stato infatti rinviato a data da destinarsi lo spettacolo “L’avaro” con Pippo Pattavina programma in cartellone. Per motivi di salute del protagonista, infatti, la produzione ha annullato temporaneamente tutte le date in programma. La Cioppy Group Events, ha provveduto subito al cambio di programma, “Ci impegniamo – comunica il direttore Giuseppe “Cioppino” Crapanzano - di riproporre la commedia “L’Avaro” non appena il grande Pippo Pattavina ritornerà operativo".

Dopo il successo del primo incontro, la pastorale familiare dell’Unità Mater Misericordiae di Agrigento invita le famiglie ad  un secondo incontro-dibattito che si terrà domenica 26 gennaio  alle ore 16.30, presso il salone Don Milani della Basilica dell’Immacolata, sul tema “Famiglie connesse o diconnesse? Scuola Chiesa & family”,  dibattito aperto a tutto il territorio sui temi dell’educazione. Relatrice sarà la prof.ssa Anna Rita Gangarossa dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Agrigento Centro. Introdurrà i lavori il parroco hon Giuseppe Veneziano; coordinatori saranno Gerlando Picone e Giovanna Cavaleri, responsabili delle famiglie. 

Il prossimo sabato 25 gennaio 2020 ricorrerà il 52° anniversario della scomparsa del carabiniere ausiliario Nicolò Cannella, medaglia d’Oro al valor civile “alla memoria”, caduto nell’adempimento del dovere a Gibellina, mentre prestava soccorso alle popolazioni della Valle del Belìce, colpite da devastante sisma.

In scena al teatro Pirandello 24 alle 17,30, Pesce  d’Aprile, con Cesare Bocci e Tiziana Foschi. Uno spettacolo di grande impatto emotivo. "Pesce d’aprile è il racconto di un grande amore che la malattia ha  reso ancora più grande: un’esperienza reale, toccante, intima e  straordinaria di un uomo e di una donna che non si danno per vinti  quando il destino sconvolge la loro esistenza.

Vedere, interpretare e catturare via al Workshop di tecnica fotografica e sviluppo digitale, a cura di Fabio Florio. Sabato 25 e domenica 26 Gennaio a I"Immagina". Il workshop di fotografia della durata di due giorni, condotto dal fotografo professionista Fabio Florio, sarà articolato in due parti. La prima parte è dedicata all’educazione dello sguardo fotografico: composizione fotografica, analisi qualitativa di un’immagine e tipologie fotografiche: ritratto, paesaggio, reportage etc.

"Un trio così come si può perdere? Con ingresso gratuito fino a  esaurimento posti". Danilo Rea, Massimo Moriconi e Alfredo Golino, il 
26 gennaio 2020, in concerto sul palco del Pirandello con "Tre per Una", nella canzoni di Mina, in collaborazione con il parco dei templi di 
Agrigento.

Per consentire alla cittadinanza di donare con generosità il proprio sangue  l’Adas, effettuerà due raccolte. In piazza domenica 26 gennaio a Palma di Montechiaro in Piazza Bonfiglio dalle 8.00 alle 12.00 ed a Raffadali in Via Dei Fiumi dalle ore 8.00 alle 12.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Braccati dai carabinieri dopo la rapina alla banca Sant'Angelo: fermati 2 palermitani e un sabettese

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Grande Fratello vip, l'empedoclina Clizia Incorvaia al centro del gossip

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento