Un catanese per gli agrigentini, grande successo per Giuseppe Castiglia

Lo hanno aspettato e poi applaudito. Il comico "padre" del celebre Saro Falsaperla ha intrattenuto per più di un'ora il pubblico della città dei Templi

Serata all'insegna del sorriso. Ieri sera il comico Giuseppe Castiglia ha inaugurato al chiosco Aquaselz la saga dei "ComicidiRazza". Esilarante e goliardico come sempre, Castiglia ha intrattenuto il centinaio di ospiti con battute e vicende dell'ormai celebre Saro Falsaperla.



Lo hanno applaudito e osannato gli agrigentini accorsi per il comico catanese, che ha avuto il piacere di avere sul palco anche il primo cittadino di Agrigento Marco Zambuto.

Gag divertenti anche per il sindaco della città dei Templi, che salendo sul palco si è visto riproporre il simpatico siparietto di Camera Zen. Agli ordini di Riccardo Gaz, ieri nei panni di presentatore, Zambuto ha potuto rivedersi nel filmato mandato in onda dalle "iene agrigentine" nei roventi mesi della campagna elettorale.

Lo spettacolo di Giuseppe Castiglia è terminato tra gli applausi. ComicidiRazza si da appuntamento a giovedì prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Pizzo sullo stipendio, dipendente in aula: "Restituivamo i soldi per non essere licenziate"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento