Gianfranco Jannuzzo e il tutto esaurito al Costabianca di Realmonte

Una scaletta stravolta, non il solito spettacolo. Tante le sorprese che non hanno però trovato impreparato un pubblico attento ed esigente. L'attore agrigentino ha incantato le oltre mille e cinquecento persone presenti sui gradoni del teatro per circa due ore

Gianfranco Jannuzzo durante lo spettacolo

Una scaletta stravolta, non il solito spettacolo. Tante le sorprese che non hanno però trovato impreparato un pubblico attento ed esigente. Gianfranco Jannuzzo ha fatto, ancora una volta, il tutto esaurito con lo spettacolo "Girgenti amore mio". Un'edizione rivisitata, con le immancabili musiche di Francesco Buzzurro, la tradizionale processione di "San Calò" e i singolari racconti di vita quotidiana che, come lo stesso attore dice durante lo spettacolo, fanno emergere il carattere dei siciliani che, anche i situazioni "tragiche", riescono a ridere di se stessi. 

Il palcoscenico questa volta è stato quello del teatro Costabianca di Realmonte. L'attore agrigentino ha incantato le oltre mille e cinquecento persone presenti sui gradoni del teatro: ha parlato dell'amore per la sua Agrigento, mistificando il sentimento per ogni singola città italiana; ha raccontato della malinconia che i siciliani provano quando si spostano di soli pochi chilometri dalla terra natia, della rabbia che gli abitanti di quella terra esprimono nel vedere che le cose non cambiano mai. 
 
Uno spettacolo coinvolgente, che non ha risparmiato "attenzioni" verso gli emigrati e i nonni siciliani. Un susseguirsi ininterrotto di storie di vita quotidiana, per circa due ore, che ha divertito e fatto riflettere il pubblico su diversi aspetti, spesso sottovalutati. Come la profondità filosofica e la misteriosità che nasconde il mare; quel mare che bagna tutta la Sicilia e di cui i siciliani vanno estremamente fieri. Un omaggio anche per Renzino Barbera ed Enzo Cardella, ma anche un pensiero alle stragi di Capaci e via D'Amelio e alle tragedie che hanno colpito L'Aquila e Giampilieri. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento