Al teatro della "Posta Vecchia" in scena il film "Il piacere e l'amore"

Martedì 10 dicembre alle ore 20:30, presso il Teatro della Posta Vecchia, con il film Il piacere e l'amore (Turchia, 2006) di Nuri Bilge Ceylan. Un amore altalenante, in fuga, capriccioso e  inafferrabile. E’ la rappresentazione  del disamore, che ribalta prassi e attese di chi l’osserva. Una separazione coniugale e i suoi paradossi. 

Gli attori vivono le dinamiche note ad ogni coppia: la fine dell’intesa, le parole dette ove non si deve, le separazioni e le ricongiunzioni inaspettate. Tutto ruota attorno a un mappamondo sentimentale e all’astuzia di chi lo fa ruotare. Così può diffondersi la malattia sentimentale a un semplice tocco o ad un colpo di tosse. Il titolo originale, Iklimer, significa “I climi”, e si riferisce agli spostamenti interiori dei due protagonisti, due borghesi problematici e irrisolti. Un’ora e mezzo di avventura, in cui l’inerzia è verità, tra i divani e un tavolo da salotto in cui l’amore si fa “alla turca”. 

Dal massimo autore turco del momento, Nuri Bilge Ceylan, già pluripremiato a Cannes 2003 per “Uzak”, arriva una nuova intensa esplorazione del paesaggio umano e dell’anima nella Istanbul di oggi, emblema di una nazione fertile e controversa, dove convivono l’aria greve e la neve, zone erbose e distese gelide rinsecchite, distese affascinanti ma difficili quanto le anime dei protagonisti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Carnevale di Licata, ecco tutto il programma dei giorni di festa

    • dal 22 al 25 febbraio 2020
  • Carnevale empedoclino, via all'edizione 2020: il programma

    • Gratis
    • dal 23 al 25 febbraio 2020
  • I grandi chef a servizio della "Mandorlara", food e gusto: si comincia

    • dal 2 al 6 marzo 2020
    • Monastero di Santo Spirito
  • Corteo storico, maratona e accensione del tripode: ecco il programma del Mandorlo in fiore

    • Gratis
    • dal 28 febbraio al 8 marzo 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento