Grande successo per il secondo appuntamento di “Conversazioni ad Agrigento”

Oltre 200 persone hanno seguito con interesse la serata, dal tema "Storie di una generazione di siciliani". Ospite di Angelo Pitrone, in questo secondo appuntamento è stato lo scrittore palermitano Vito Lo Monaco autore, insieme a Vincenzo Vasile, di un libro su "Pio La Torre" edito da Flaccovio

Grande successo per il secondo appuntamento delle “Conversazioni ad Agrigento” in programma ieri, 20 luglio, all'hotel Baglio della Luna di contrada Maddalusa. Oltre 200 persone hanno seguito con interesse la serata, dal tema "Storie di una generazione di siciliani". Ospite di Angelo Pitrone, in questo secondo appuntamento è stato lo scrittore palermitano Vito Lo Monaco autore, insieme a Vincenzo Vasile, di un libro su “Pio La Torre” edito da Flaccovio.

Ad aprire la serata è stata la musicista Sonia Zarbo del conservatorio Vincenzo Bellini di Caltanissetta ,che con la sua chitarra classica ha eseguito spartiti di autori spagnoli ed italiani del '900, mentre le letture dei brani sono state affidate come di consueto a Giusy Carreca. Lo Monaco ha ricostruito in maniera chiara ed efficace la storia di una generazione di siciliani, quella che ha, per prima, preso coscienza del fenomeno mafioso per poi combatterlo a viso aperto sul piano dell'impegno sociale e politico come nel caso di Pio La Torre. Nel corso della serata si è, inoltre, lungamente discusso dei torbidi intrecci tra criminalità organizzata e potere.
 
La seconda parte dell’evento è stata interamente dedicata alla musica con l’esibizione dell’apprezzato duo Sandro Sciarratta e Filippo Portera che hanno proposto Dipylon, suite di brani che partendo dai miti di Akragas, percorre il pensiero della libertà dell’uomo, delle sue idee e dell’anima, oltre ad essere un grande omaggio alla musica jazz internazionale.
 
Al termine della serata tutti gli intervenuti hanno potuto gustare gli assaggi di marinati e  altre prelibatezze della cucina siciliana preparati dallo Chef del Baglio della Luna Luca Paglini con la supervisione della Condotta Slow Food di Agrigento, insieme a dell'ottimo vino biologico offerto dalla cantina Valdibella del Consorzio Isola Bio Sicilia. Questo secondo appuntamento de le “Conversazioni ad Agrigento” è stato patrocinato dal Lions Club Agrigento Host. Il terzo incontro con le “Conversazioni” è in programma venerdì prossimo 27 luglio all'hotel Tre Torri di Agrigento: ospite di Angelo Pitrone sarà, questa volta, la scrittrice Cetta Brancato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento