"Il cinema di Beppe Cino", la rassegna a Grotte: ecco il programma

  • Dove
    Cineforum
    Indirizzo non disponibile
    Grotte
  • Quando
    Dal 22/11/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Tutto pronto per la rassegna cinematografica dedicata al regista Beppe Cino e ideata e diretta da Aristotele Cuffaro. L'evento si terrà venerdì 22. Il cineforum organizzato dall’ associazione teatrale Culturale Nino Martoglio presieduta da Isabella Villani, è patrocinato dal comune di Gtotte, dalla Fidapa (sezione di Racalmuto) e dalla Proloco “Herbessus”. A fine rassegna sarà presente il regista che dialogherà con il pubblico in sala.

I film in programmazione sono tre e saranno proiettati presso il centro polifunzionale San Nicola- Stella Castiglione:

Venerdì 22  novembre ore18.00: “Maria Venera” con Olivia Magnani, Dario Costa e Djoco Rosic;

Veberdì29  novembre ore 18.00: “Diceria dell’ Untore” con Franco Nero, Vanessa Redgrave e Lucrezia Lante della rovere;

Venerdì 6 dicembre ore 18.00: “miracolo a Palermo” con Vincent Schiavelli, Maria Grazia Cucinotta e Tony Sperandeo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Per la quarta volta guardo questi film https://www.filmpertutti.one e vi dico che oggi gli attori hanno suonato più che mai.

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Teatro da camera al Circolo empedocleo, ecco la nuova stagione

    • Gratis
    • dal 15 novembre 2019 al 15 maggio 2020
    • Circolo Empedocleo Agrigento
  • "L'anima del libro. Shoah. Conoscere con l'arte", opere e testi in mostra a San Lorenzo

    • dal 27 gennaio al 30 aprile 2020
    • chiesa del Purgatorio
  • La Pasqua nei giorni del Covid 19, le celebrazioni saranno in diretta Facebook

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 12 marzo 2020
  • Scrittura creativa, in città un laboratorio condotto da Daniela Gambino

    • fino a domani
    • dal 21 febbraio al 31 marzo 2020
    • Vineria Perbacco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento