Premio Fam giovani 2014, l'artista Federico Lupo

Trentatrè giovani in concorso, per lo scouting voluto dalle Fabbriche Chiaramontane. Una ricerca spasmodica di artisti, giovani e siciliani, gli under 35 si sfidano a colpi d'arte

Trentatrè giovani in concorso, per lo scouting voluto dalle Fabbriche Chiaramontane. Una ricerca spasmodica di artisti, giovani e siciliani, gli under 35 si sfidano a colpi d'arte. Conosciamo meglio, uno dei concorrenti Federico Lupo.

- Su che cosa verte la tua ricerca? 

"Si tratta di minuziosi ri-montaggi, furti – o found footage – che indagano la relazione di incidenza tra tempo narrato e tempo vissuto, quella zona liminare in cui la conoscenza esperienziale si sposa alla pura astrazione".

- Questa prima edizione del Premio Fam Giovani ha voluto mettere a fuoco la generazione di siciliani under 35. Tu cosa pensi dell’attuale scena artistica in Sicilia? 

"Credo si guardi all’essere isolani, all’appartenenza a questa terra, come si trattasse di un valore tout court. Si pecca spesso di autoreferenzialità perdendo di vista alcuni aspetti strettamente legati alla ricerca".


- Si parla spesso del ruolo sociale dell’Arte contemporanea. Qual è la tua idea a riguardo?

"Sono profondamente demotivato a riguardo, non che si tratti di un aspetto irrilevante, ma è una questione che non trovo positivamente stimolante in questo periodo della mia ricerca". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento