Dal 21 al 23 agosto a Licata torna il "Melt Fest", con tante novità

  • Dove
    Villa Regina Elena
    Indirizzo non disponibile
    Licata
  • Quando
    Dal 21/08/2019 al 23/08/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Dal 21 al 23 agosto, a Licata, torna Melt Fest, manifestazione che mette insieme accoglienza, integrazione e buon cibo. Tantissime le novità della terza edizione dell’evento, organizzata anche quest’anno dall’associazione "Qanat", dal “Comitato Angolo del Gusto” e dall’associazione "Sweet Sicily", con il patrocinio del Comune di Licata.

L'iniziativa si svolgerà presso la villa “Regina Elena” e soprattutto durerà tre giorni rispetto ai due canonici. Anche le gare aumentano di numero, diventando due: il 21 agosto la manifestazione sarà aperta, come sempre, dal contest sui dolci di derivazione araba al quale partecipano pasticceri e chef giunti da ogni parte della Sicilia e dai Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, con la giuria presieduta da Pino Cuttaia, chef del ristorante La Madia, 2 Stelle Michelin. Il giorno successivo, giovedì 22 agosto, una gara riservata ad appassionati di cucina e pasticceri dilettanti.

Sono invece ben 20 le aziende che parteciperanno all’evento e dieci i concorrenti del contest sui dolci di derivazione araba. Nei prossimi giorni arriverà il programma definitivo.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Palma di Montechiaro, i presepi di tutto il mondo a palazzo Ducale

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Palazzo Ducale
  • Rassegna teatrale "Città delle Arance", volti noti e tante novità: ecco il programma

    • dal 12 al 10 dicembre 2019
    • Cine Teatro Lupo
  • "La sagra delle arance di Ribera Dop", show cooking e degustazioni: ecco il programma

    • dal 20 al 22 dicembre 2019
    • piazza Duomo
  • Hanno portato in alto il nome di Agrigento, tutto pronto per il premio "Karkinos"

    • 14 dicembre 2019
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento