"La vita e le pietre di Sebastiano Tusa", a luglio un evento nel ricordo dell'archeologo

La giornata si articolerà nel teatro allestito lungo la via Sacra, fra il tempio di Giunone e il quello della Concordia

Agrigento ricorderà Sebastiano Tusa. Ad un giorno dalla tragica morte dell’assessore ai Beni culturali, il Parco archeologico Valle dei Templi e la Strada degli Scrittori hanno deciso di dedicare una speciale serata ad un uomo di grande cultura. Il 6 luglio, nel teatro allestito lungo la via Sacra, fra il tempio di Giunone e il tempio della Concordia, l’evento si intitolerà “La vita e le pietre di Sebastiano Tusa". E’ questo il tema della giornata a lui dedicata. Ad annunciarlo direttore del Parco, architetto Giuseppe Parello, e da Felice Cavallaro per la Strada degli Scrittori.

"Entrambi decisi - si legge in una nota - a coinvolgere gli studiosi e i protagonisti di tante battaglie condotte da Tusa, archeologo di fama mondiale e per anni Soprintendente del Mare della Regione siciliana, sul fronte dell'impegno per gli scavi archeologici, per la ricostruzione della storia siciliana e per la letteratura legata alla ricerca, alla valorizzazione e al godimento del patrimonio recuperato anche nei fondali marini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento