Che show al "Pirandello", tutti in piedi per l'esplosiva Amii Stewart

L’artista, che per l’occasione ha sfoggiato un vestito blu, ed una forma smagliante, si è anche regalata una standing ovation

Amii Stewart

Il concerto doveva svolgersi alla Valle dei Templi, ma poi gli organizzatori dell’evento hanno preferito il teatro Pirandello. Un’allerta meteo che minacciava,  ma alla fine a vincere è stato il talento e lo spettacolo. 

Il concerto di Amii Stewart ha raccolto soltanto applausi e consensi. In un “Pirandello”, pieno in ogni ordine di posto, la cantante americana ha portato sul palco brani che hanno fatto la storia della musica dell’intero globo.

L’artista, che per l’occasione ha sfoggiato un vestito blu, ed una forma smagliante, si è anche regalata una standing ovation.

Con lei, sul palco, anche Gerardo Di Lella e l’orchestra Pop plays anni ’70. Il concerto è stato un successo annunciato, per una cantante di fama internazionale. La città, ha applaudito Amii Stewart ed un repertorio che non passa mai di moda.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    "Violò la sorveglianza per andare nella pescheria del fratello ma era in buona fede", assolto il boss Messina

  • Cronaca

    Mamma e neonato cadono in casa: polizia scorta il piccino ferito alla testa fino all'ospedale

  • Cronaca

    Schiacciato dal trattore mentre ara la sua terra: muore un pensionato

  • Cronaca

    "Volevo fare pace e mi ha scaraventato giù dalle scale", il racconto dell'aggressione

I più letti della settimana

  • Colta da un malore improvviso: muore dirigente scolastico di Palma di Montechiaro

  • Schiacciato dal trattore mentre ara la sua terra: muore un pensionato

  • Piero Barone canta a Tokyo, "Il Volo" top nella classifiche in Giappone

  • Parroco di Lampedusa "sfida" via Twitter Salvini: "Ti affido alla Madonna di Porto Salvo"

  • La patente NCC: cos'è e come si ottiene

  • Mozzarelle, salumi e pane ... ma anche polpi, seppie e spada trasportati in modo sbagliato: raffica di multe

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento