Vertenza Italcementi, convocata seduta in commissione Ars

Se ne è discusso ieri in un incontro al Comune, a cui hanno partecipato il deputato regionale Giovanni Di Caro, il sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina, gli ex lavoratori Italcementi e il segretario generale della Fillea-Cgil di Agrigento Vito Baglio

L'ex stabilimento Italcementi

Riflettori puntati sull'ex stabilimento Italcementi di Porto Empedocle. Se ne è discusso ieri in un incontro al Comune, a cui hanno partecipato il deputato regionale Giovanni Di Caro, vice presidente della commissione Attività produttive all'Ars, il sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina, gli ex lavoratori Italcementi e il segretario generale della Fillea-Cgil di Agrigento Vito Baglio.

"Si sono analizzate le criticità del settore e i vari confronti che si sono avuti anche con l’azienda - afferma Baglio in una nota - . Entrando nel merito dell’incontro si è discusso sulla problematica relativa agli ex lavoratori italcementi al fine di trovare una soluzione concreta che possa mettere fine a questa inaccettabile vicenda che investe l’aspetto lavorativo e soprattutto umano. I lavoratori da troppo tempo lottano, manifestano per avere riconosciuto un diritto sancito dalla Costituzione Italiana cioè il diritto al lavoro ed a una retribuzione equa. Ad oggi non hanno alcun ammortizzatore sociale che possa permettere loro e le famiglie di vivere dignitosamente".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Fillea-Cgil ha chiesto al vice presidente l’immediata convocazione della quinta commissione all'Ars, in presenza dell’azienda e degli assessori regionali Maria Ippolito al Lavoro e Mimmo Turano alle Attività Produttive, "al fine di dare soluzioni concrete ed immediate ai problemi ed alle aspettative dei lavoratori". Si è inoltre concordata una richiesta di incontro a Roma al Mise per affrontare le questioni legate allo stabilimento di Porto Empedocle alla presenza delle istituzioni locali e nazionali, delle organizzazioni sindacali e dell’azienda. La seduta in commissione è stata convocata per il 25 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento