Ripresi i lavori sulle statali, Savarino: "Adesso il governo nazionale salvi le imprese"

La presidente della commissione Territorio e Ambiente: "Le aziende non possono essere le uniche a pagare il prezzo della crisi della Cmc"

"Sono ripresi i lavori sulle strade statali Agrigento - Palermo e Agrigento - Caltanissetta, grazie alla serietà ed allo sforzo delle imprese siciliane affidatarie dei lavori e dell'Anas, adesso il governo nazionale con la stessa solerzia con cui ha salvato la Banca Carige, si occupi del Sud".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo dice la presidente della commissione Territorio e Ambiente dell'Ars, Giusi Savarino, che aggiunge: "Mi rivolgo, in particolare, al ministro Toninelli e sostenendo l'appello del presidente Musumeci gli chiedo di salvare le imprese siciliane che non possono essere le uniche a pagare il prezzo della crisi economica della Cmc, serve subito un decreto salva imprese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

  • La statua di Camilleri diventa un "giallo": polemiche su donatori e progetto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento