Stabilizzazione dei precari, ecco tutti i passi che dovrà muovere il Comune

L’effettiva assunzione del personale non potrà avvenire sino a quando l’ente non avrà approvato i documenti contabili di programmazione e rendicontazione finanziaria: bilancio di previsione 2019-2021, rendiconti 2017 e 2018 e bilancio consolidato 2017 e 2018

Il Comune di Agrigento procederà alla stabilizzazione dei precari. E risulta anche dal piano triennale del fabbisogno del personale 2018/2020, approvato con delibera della Giunta. Lo chiarisce l’amministrazione comunale, sindaco Lillo Firetto in testa. In un recente incontro fra sindaco, segretario generale e dirigente del settore Servizi finanziari, nonché con i rappresentanti sindacali, l’amministrazione ha chiarito come muoversi per completare l’iter delle stabilizzazioni. E il primo passo – quello dell’approvazione del regolamento delle stabilizzazioni – è stato già mosso nelle ultimissime ore. Ma adesso cosa c’è da fare?

La Giunta approva il regolamento per le assunzioni 

Adesso – secondo quanto rende noto l’amministrazione comunale – occorrerà approvare il piano del fabbisogno del personale per l’anno 2019, precisando i profili professionali da coprire tramite le procedure di stabilizzazione.

I sindacati convocano un'assemblea urgente 

Ma c’è già un però. L’effettiva assunzione del personale da stabilizzare non potrà avvenire sino a quando l’ente non avrà approvato i documenti contabili di programmazione e rendicontazione finanziaria: bilancio di previsione 2019-2021, rendiconti 2017 e 2018 e bilancio consolidato 2017 e 2018. Come dire, insomma, che i tempi per le assunzioni non saranno certamente rapidissimi. Dopo l’approvazione del piano fabbisogno del personale si potrà comunque procedere alla pubblicazione degli avvisi pubblici per le procedure di stabilizzazione fissando le date per lo svolgimento delle eventuali prove di esami che sono previste per i lavoratori appartenenti alle categorie C e D. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    Il falso pentito Tuzzolino rinuncia a partecipare al processo, il suo ex legale cita magistrati e giornalisti

  • Licata

    Maxi vincita al Superenalotto, la Dea Bendata regala 100mila euro

  • Cronaca

    "Nessuna aggressione", il parcheggiatore arrestato si difende: il giudice lo scarcera

  • Cronaca

    Hashish all'uscita di scuola o per l'happy hour: il blitz "Piazza pulita" cancella lo spaccio nel centro storico

I più letti della settimana

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": niente messa pasquale per cinque indagati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento