Sciopero generale dei lavoratori delle costruzioni, a Roma i "tammurinara di San Calò'"

La Filca Cisl, con a capo Paolo D'Anca, Franco Sodano e Giuseppe Sanfilippo, partecipa allo sciopero con 35 delegati provenienti dalla provincia

C'erano anche i "Tammurinara di San Calò", stamani, a Roma, per lo sciopero generale dei lavoratori delle costruzioni. 

Treni speciali, traghetti, aerei, 200 pullman hanno portato oggi i lavoratori edili delle costruzioni in piazza del Popolo, nella capitale, in occasione dello sciopero generale di tutti i comparti del settore edilizia, cemento, lapidei, legno arredo, laterizi. Anche da Agrigento sono partiti i lavoratori organizzati dalle federazioni di categoria di Cgil Cisl e Uil.

La Filca Cisl, con a capo Paolo D'Anca, Franco Sodano e Giuseppe Sanfilippo, partecipa allo sciopero con 35 delegati provenienti dalla provincia di Agrigento e hanno voluto aggiungere una nota di colore “rumorosa” portando nella capitale i "Tammurinara di San Calo’". Lo sciopero - secondo quanto rende noto il segretario provinciale della Cisl: Maurizio Saia - ha già prodotto un risultato: la convocazione dei sindacati da parte del Governo".

tammurinara di girgenti a roma protesta2-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al celibato o convivenze di fatto con anziani: ecco come venivano "utilizzate" le prostitute

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • "Procacciavano i clienti e incassavano fino al 50% per ogni prestazione": i retroscena del blitz antiprostituzione

  • Furti di luce e acqua, scatta il blitz in due palazzine: 24 arresti in un colpo solo

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento