Covid e turismo, il 95% degli stagionali è senza lavoro: vertice in Comune

Un presidio dei lavoratori è stato annunciato per il prossimo fine settimana in piazza Scandaliato per tenere alta l'attenzione sulla drammatica situazione occupazionale

Una veduta di Sciacca

Il 95 per cento dei lavoratori stagionali del turismo è senza occupazione. Si tratta delle stesse persone che protestano per la lentezza delle erogazioni degli interventi statali. Stamani, nella sala Giunta del palazzo municipale, sono stati incontrati dal sindaco Francesca Valenti. 

Costituiti di recente in associazione, i lavoratori stagionali hanno illustrato, in un quadro dettagliato, tutte le problematiche che con l’emergenza Covid 19 hanno assunto una condizione di estrema drammaticità. La mancata ripartenza della stagione turistica a pieno ritmo – è emerso – comporta, appunto, la mancata assunzione di almeno il 95 per cento dei lavoratori stagionali che lamentano la lentezza delle erogazioni a loro favore promesse dagli interventi statali nonché lo stato di incertezza degli stessi provvedimenti per l’immediato futuro. I lavoratori hanno illustrato al sindaco una piattaforma di richieste da inoltrare all’intera classe politica fra cui il ripristino dell’indennità di disoccupazione da giugno 2020 a maggio 2021. 

In tutta la penisola, oggi, si stanno tenendo delle manifestazioni degli stessi lavoratori del turismo che evidenziano come un comparto importante per l’economia stia subendo notevoli ritardi in tutti gli interventi per la ripartenza anche da parte della Regione a fronte di annunciati interventi della legge di stabilità regionale che stenta a decollare. 

L’amministrazione comunale si è impegnata, nell’ambito delle proprie competenze, a studiare degli interventi per dare un supporto alle legittime richieste degli operatori e delle loro famiglie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un presidio dei lavoratori è stato annunciato per il prossimo fine settimana in piazza Scandaliato, per sollecitare l’attenzione di tutta la cittadinanza e informare sulla gravità dell’attuale situazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento