Riscossione Sicilia tenta di ipotecargli il patrimonio, la Commissione tributaria blocca tutto

L'uomo era difeso dall'avvocato Margherita Bruccoleri, la cui linea difensiva è stata accolta dalla commissione tributaria

(foto ARCHIVIO)

La cartella di pagamento era sospesa, cittadino ottiene dalla commissione tributaria provinciale di Agrigento anche la sospensione della iscrizione ipotecaria da parte di Riscossione Sicilia su tutti i beni di sua proprietà.
L'uomo era difeso dall'avvocato Margherita Bruccoleri, la quale ha evidenziato come l’ente di riscossione stesse procedendo ad apporre ipoteche sul pratimonio immobiliare appunto in mancanza di certezza del debito di quest’ultimo, tanto che le cartelle di pagamento in virtù delle quali procedeva risultavano sospese. La Commissione tributaria di Agrigento, condividendo la tesi difensiva dell’avvocato Bruccoleri, sia in ordine all’incertezza del credito, sia in ordine al danno grave e irreparabile derivante in capo all’agrigentino, ha  deciso di sospendere l’esecuzione degli atti e la relativa procedura di apposizione di ipoteche attivata da Riscossione Sicilia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento