Rimborsi spesa alle famiglie, al via le erogazioni

È quanto comunicano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali Annalisa Alongi

Foto d'archivio

Sono da oggi in pagamento i rimborsi delle spese per il carburante a beneficio delle famiglie saccensi che nel 2016 hanno affrontano il disagio di accompagnare i propri figli in centri di riabilitazione fuori dal territorio comunale. È quanto comunicano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali Annalisa Alongi. 

I rimborsi – spiegano – riguarda l’intera annualità del 2016 per un ammontare di circa 89 mila euro, comprensivo di quota regionale per 58 mila euro e compartecipazione comunale di 30 mila euro. Sono fondi inseriti nel Piano di Zona del Distretto Socio Sanitario, ma non ancora coperti per intero dal finanziamento della Regione Siciliana. I rimborsi, per l’intera annualità 2016, sono stati possibili grazie a una delibera della giunta comunale che ha autorizzato il dirigente del settore Servizi sociali del Comune ad anticipare le somme occorrenti con fondi del bilancio comunale, in attesa dell’accredito da parte dell’assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche sociali. 

Sono 58 complessivamente le famiglie beneficiarie del contributo. Le famiglie che hanno provveduto a indicare agli uffici il proprio Iban riceveranno il sostegno economico direttamente sul proprio conto corrente. Le restanti famiglie dovranno presentarsi presso qualsiasi sportello Unicredit per ritirare il rimborso delle spese sostenute.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento