Reddito di cittadinanza, la Uil: "Comuni pronti a utilizzare i beneficiari"

Gero Acquisto: "Sono già una decina gli enti che hanno deciso di attivarsi per usare questa manodopera e avere città più pulite"

"Apprendo con grande soddisfazione che alcune amministrazioni comunali della provincia agrigentina si sono attivate per chiedere alle istituzioni la possibilità di potere usufruire dei percettori del reddito di cittadinanza da destinare ai lavori socialmente utili. In questo modo, si evita di lasciare al proprio destino questo vero e proprio esercito di agrigentini, per l'esattezza 11.596, che nella nostra provincia ricevono, mensilmente, questo sussidio dello Stato". Lo dice Gero Acquisto, segretario generale della Uil. 

Reddito di cittadinanza, in provincia lo hanno ottenuto in quasi 11.500

"L'appello che, come Uil, avevo lanciato nelle settimane scorse, pertanto, ha suscitato la reazione positiva già di alcuni sindaci. Al momento sono già una decina che hanno deciso di attivarsi alla vigilia dell'inizio della seconda fase del reddito di cittadinanza, e spero che tutti seguano l'esempio per avere, in questo modo, delle città più pulite. Il decoro è importante, molti Comuni con i propri mezzi e i propri uomini non riescono, complice la crisi finanziaria degli enti, a far fronte alle più elementari operazioni di bonifica del territorio. Pertanto, utilizzare i percettori del reddito di cittadinanza risolverebbe molteplici problemi - conclude Acquisto - . Bisogna capire che utilizzare questa manodopera sarebbe importante anche per l'ego di ogni singolo percettore del reddito di cittadinanza che non ama di certo percepire un reddito senza prestare nessuna opera". 

Reddito di cittadinanza, al via la fase 2: partono le chiamate per i beneficiari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento