Agrigento, "La Promenade dei templi" in vendita ai cinesi

Due milioni e duecentomila euro per "un immobile esclusivo, che sorge sui resti del Quartiere Ellenistico Romano". L'annuncio di vendita sul sito "vendereaicinesi.it"

L'annuncio sul sito "vendereaicinesi.it"

Vendere in tempo di crisi non è semplice. Ma i proprietari de "La Promenade", il bar-ristorante di via Passeggiata archeologica, ad Agrigento, hanno scelto di guardare oltre, proponendo l'immobile al mercato cinese. L'annuncio di vendita è, infatti, stato pubblicato sul sito "vendereaicinesi.it".

Due milioni e duecentomila euro per "un immobile esclusivo, che sorge sui resti del Quartiere Ellenistico Romano - recita l'annuncio - . E' uno dei pochi esistenti all'interno del Parco Archeologico. Si affaccia nella Valle dei Templi a pochi metri dai siti archeologici e dal Tempio della Concordia. La costruzione risale ai primi del '900 ed è restaurato".

Il sito "vendereaicinesi.it" è un sito nato per superare l'ostacolo linguistico e per favorire il business. Quello de "La Promenade" non è comunque l'unico immobile di Agrigento presente sul sito vendereaicinesi. Tra gli annunci, infatti, c'è anche un capannone sulla Ss115 a Realmonte, uno sulla Naro-Camastra e due appartamenti a Licata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • non è tristezza, è l'italia che nn investe. Perchè ve lo siete chiesti? Cmq noi vendiamo su questo sito http://www.venderefacileaicinesi.com/ , abbiamo già venduto un terreno, ora speriamo che vendiamo casa.

  • Avatar anonimo di Francesco
    Francesco

    ​Ma voi che avete scritto un commento vi siete mai collegati al sito www.unaspaghettatadifattivostri.it? Credo che ogni persona e' libera di fare ciò che vuole a casa Sua. Anziché commentare questo articolo fatevi una passeggiata in via atenea e guardate cosa sta succedendo in tutta la città . Siamo bravi a parlare e criticare. Per una volta mettiamoci nei panni di quegli imprenditori che tanto hanno investito in questa terra priva di dignità grazie a chi non è stato in grado di  governarla e di darle il giusto splendore. Il  degrado che avvolge la "valle dei templi" ha raggiunto l'inimmaginabile. Una città priva di strutture sportive perché ormai inagibili ,pala nicosia e campo di atletica chiusi, piscina comunale di villaseta pronta ad essere chiusa, stadio incompleto e strutture turistiche inesistenti per non parlare dei servizi che la nostra " meravigliosa " città offre ai turisti. Aprite gli occhi!!! Non vogliono farci crescere!!! 

  • Avatar anonimo di Il nipote angelo
    Il nipote angelo

    Io sono cresciuto in quello stabile, i miei nonni mia mamma e i miei zii ci abitavano, non potete immaginare l'amarezza aver letto la notizia.

    • Avatar anonimo di Giuseppe
      Giuseppe

      razzista ?

  • Avatar anonimo di marialetizia
    marialetizia

    Che tristezza ,consegnare la nostra Città, il sudore dei nostri padri a gente che sicuramente non acquista , un immobile , con amore  e non sentirà mai ne Agrigento ne la nostra valle la propria terra-----------------...............................

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tangenti all'Agenzia delle Entrate, la difesa: "Intercettazioni inutilizzabili"

  • Cronaca

    In trasferta per rubare al market, sei condanne per direttissima

  • Cronaca

    Droga, operazione "Fast food": due giovani tornano in libertà

  • Cronaca

    Che accoglienza per Vienna Cammarota, la 68enne: "Triste vedere delle aziende chiuse"

I più letti della settimana

  • Sesso orale in pieno centro città, un anziano ed una donna filmati da alcuni passanti

  • Statale 115, scontro fra due auto: 5 feriti, illeso un bambino di un anno

  • Commerciante preso a sprangate per una rapina, il colpo fallisce: il giovane in ospedale

  • Auto si ribalta e finisce fuori strada, in ospedale il conducente

  • "Relazione non accettata", incontro fra famiglie finisce in rissa: 3 persone in ospedale

  • Calci alle porte e barelle per aria, 38enne in escandescenze: caos al pronto soccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento