Inps, Piero Caico è stato eletto vice presidente del Comitato provinciale

Esprime soddisfazione la Cna Agrigento, con in testa i vertici: "Titolare all’altezza della situazione"

Pietro Caico

Piero Caico è stato eletto vice presidente del Comitato provinciale dell’Inps di Agrigento. La seduta, per la composizione dell’organigramma, è stata celebrata ieri nella sede centrale dell’Istituto, in via Picone.

Manganella eletto presidente del Comitato provinciale

Caico, che è presidente della Cna di Licata con incarichi anche a livello provinciale e regionale, aveva precedentemente ricoperto il  ruolo di componente dello stesso organismo. “Non posso che esprimere gratitudine e soddisfazione per la funzione che mi è stata assegnata – spiega Caico – si tratta di una nuova esperienza  che mi riempie di gioia, ma ovviamente mi carica di ulteriore responsabilità. Un sentito ringraziamento va certamente alla mia Confederazione per la rinnovata fiducia accordatami e per la costante e positiva spinta esercitata nell’espletamento dell’attività sindacale. Assieme al neo presidente Giovanni Manganella e in stretta sintonia e collaborazione con l’intero nuovo assetto, composto da profili qualificati e d’esperienza  - sottolinea Caico – ci metteremo, ancora una volta, al totale servizio delle aziende, dei lavoratori e dei pensionati e naturalmente dello stesso Istituto di Previdenza”.

E la Cna Agrigento, con in testa i vertici, esprime soddisfazione per l’elezione di Caico. “La sua tenacia, la sua passione e il suo inesauribile spirito costruttivo  – affermano Piero Giglione e Mimmo Randisi – rappresentano un importante patrimonio che va messo a disposizione anche  degli enti esterni e a beneficio del territorio. Siamo sicuri la vicepresidenza del Comitato avrà un titolare all’altezza della situazione. Per la nostra Organizzazione è motivo di orgoglio, un riconoscimento all’attività svolta, con profitto e competenza, al servizio del tessuto produttivo”.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento