Rilancio del Parco dei Sicani, Traina: "Volano per uscire dalla crisi"

Il consigliere comunale di Santo Stefano Quisquina ha incalzato l'amministrazione comunale a dare nuovo impulso per rivitalizzare l'istituzione

Foto d'archivio

Necessario il rilancio del Parco dei Monti Sicani. Il consigliere comunale di Santo Stefano Quisquina, Lillo Traina, ha incalzato l'amministrazione comunale a dare nuovo impulso per rivitalizzare l'istituzione. 

Questo - sostiene Traina - rappresenterebbe "una grande opportunità per uscire  anche dalla grave crisi che sta facendo spopolare la area interna. Il Parco, come le strade, sono elementi fondamentali per frenare  l'emorragia umana che vede diminuire la popolazione ogni giorno".

"Oggi è necessario impedire  - prosegue Traina - che diventi l'ennesima pastoia burocratica. Urge pertanto dare organismi democratici al parco, rivedere le stesse perimetrazioni delle aeree e avere uffici  funzionanti vicini ai cittadini".

Per queste ragioni Traina proporrà al sindaco e a tutti i consiglieri comunali un ordine del giorno , che chieda alla regione di avviare le elezioni degli organismi rappresentativi e non più la "giostra" di commissari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento