"Opportunità ed agevolazioni per le imprese", se ne discute a Santo Stefano Quisquina

Ad organizzare l'incontro è stato il Pd, concluderà il vice presidente della Regione, nonché assessore alle Attività produttive Mariella Lo Bello 

Mariella Lo Bello

"Opportunità e agevolazioni per le imprese". Si discuterà di questo, nell'ambito del programma operativo Fesr Sicilia 2014-2020, domani, a partire dalle 19, alla villa comunale di Santo Stefano Quisquina. Ad organizzare l'appuntamento è il partito Democratico. 

I saluti spetteranno al sindaco Francesco Cacciatore ed al presidente del consiglio comunale Enzo Greco Lucchina. A moderare l'incontro sarà il vice capogruppo del Pd all'Ars Giovanni Panepinto. Interverranno: l'assessore al Territorio Lillo Traina, l'assessore alle Attività produttive Pietro Reina, i consiglieri Salvatore Gaetani Liseo e Rosangela Di Maggio. Interverrà anche Francesco Pinelli del servizio 6 coordinamento strategia innovazione intelligente dell'assessorato regionale alle Attività produttive, Emanuele Diana che è il responsabile Finanza agevolata della Cna, Gaetano Bellavia che è esperto di Politiche comunitarie, Alessandro Ferrara, dirigente generale dipartimento Attività produttive e Paolo Rappisi del servizio Crediti Bcc di San Biagio Platani. Concluderà il vice presidente della Regione, nonché assessore alle Attività produttive Mariella Lo Bello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento