Licata, iniziative a sostegno delle attività economiche

L'assessore comunale alle Attività Produttive, Luigi Cellura, sarà a Caltanissetta per partecipare ad una riunione indetta dall'assessore regionale delle Attività Produttive, Maria Lo Bello

Mariella Lo Bello

L'amministrazione comunale di Licata, con un proprio rappresentante, lunedì prossimo, sarà a Caltanissetta per partecipare ad una riunione indetta dall'assessore regionale delle Attività Produttive, Maria Lo Bello, per la presentazione del Piano per lo Sviluppo Zona Franca per la Legalità.

Ne dà notizia l'assessore comunale alle Attività Produttive, Luigi Cellura, che così afferma: "L'incontro, rientra nel più vasto programma di sviluppoo economico indivudato dall'Amministrazione comunalr guidata dal aindaco Angelo Cambiano, e per il quale abbiamo già individuato ed avviate tutta una serie di iniziative a sostegno delle attività economiche cittadine".

"Andando nel dettaglio, - prosegue Cellura - oltre alla partecipazione alla riunone indetta per lunedì prossimo dall'Assessorato Regionale delle Attività Produttive per la presentazione del Piano per lo Sviluppo della Zona Franca per la Legalità, altre inziative poste in essere riguardano: l'avvenuto avvio di contatti con gli assegnatori dei lotti delle aree ubicate all'interno della zona industriale ex Halos, per monitorare gli interventi già effettuati e quelli in programma da parte degli stessi assegnatari. In casa di mancanza di attività o di programmi su alcune aree, sarà cura dell'Amministrazione comunale acquisirle e metterle a disposizoni per eventuali altri inziative ad opera di altri imprenditori privati. Una seconda iniziativa già avviata concerenono i contatti presi con importanti società del settore turistico, per favorire l'arrivo di nuovi investimenti sul nostro territorio comunale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Infine, - conclude l'assessore Cellura – abbiamo programmato la costituzione di un fondo per favorire l'accesso al credito da parte di privati imprenditori ed operatori economici e commerciali in genere, mediante un contributo da elargire in caso di iscrizione degli stessi a consorzi fidi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento