Firetto replica a Raso: "Critiche ingenerose da parte del sindacato"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il sindaco Lillo Firetto ha replicato con una dichiarazione alla nota del segretario della Cgil di Agrigento, Massimo raso.

Presentazione app Tua, i sindacati contro l'amministrazione comunale

"La nota stampa del segretario della Cgil di Agrigento, Massimo Raso, sulla App della TUA - dichiara Lillo Firetto - mi addolora perché ingeneroso e irriconoscente nei riguardi delle tante iniziative intraprese insieme e per le attività portate avanti dall'amministrazione comunale e da me in qualità di sindaco. Un comunicato ingeneroso e anche ingiusto, perché Raso dimentica che sono stato a fianco dei lavoratori, quando ho partecipato a Palermo a diversi incontri e, in particolare, a un tavolo tecnico convocato su mia sollecitazione dall'assessore regionale. Ora il contenzioso tra la TUA e singoli lavoratori sta seguendo il normale iter giudiziale. Oggi si presenta una app sul servizio pubblico che interessa una platea molto più ampia, che comprende tutta la cittadinanza e anche turisti e residenti temporanei. Che un sindacalista Cgil approfitti dell'attenzione generale sul miglioramento di un servizio per sollevare questioni particolari è una scelta che sorprende non poco. Non deve sorprendere invece - conclude Firetto - che della presentazione di una app del servizio di Trasporto Urbano ad Agrigento possa interessare il sindaco, poiché fin troppo evidenti ne sono le ragioni, fermo restando che il contratto con la Tua non è stato rinnovato da questo Comune ma dalla Regione, come sa benissimo anche il segretario della Cgil". 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento