Ex "Rimural", vertice in Comune: si pensa ad una società pubblico-privata

Il sindaco Stefano Castellino si è impegnato a contattare il curatore fallimentare “per arrivare ad una soluzione che tuteli sia i lavoratori, più di 25 famiglie, oltre l'indotto, nonché il patrimonio Aaziendale, il know how e reti clienti"

Il sindaco Stefano Castellino ha incontrato i lavoratori dell’ex Rimural e il segretario generale Fillea Cgil: Vito Baglio. Oltre a manifestare concreta solidarietà ai lavoratori che hanno perduto il posto di lavoro ed oltre che vantare crediti notevoli nei confronti della azienda, Castellino si è impegnato – durante il vertice svoltosi in Municipio – a contattare il curatore fallimentare “per arrivare ad una soluzione che tuteli sia i lavoratori, più di 25 famiglie, oltre l'indotto, nonché il patrimonio Aziendale, il know how e reti clienti – ha spiegato il sindaco di Palma di Montechiaro - . Tra le soluzioni esaminate, si evidenziano la gestione diretta dei lavoratori che potrebbero costituirsi in cooperativa o, qualora vi fossero le condizioni, la creazione di una società pubblico-privata con la partecipazione anche del Comune di Palma di Montechiaro. È prioritario e fondamentale – ha sottolineato il sindaco - riportare in vita quello che, di fatto, era un grande polmone economico della nostra comunità”.

All’incontro, svoltosi in Municipio, era presente anche il consigliere comunale Domenico Scicolone che ha manifestato – secondo quanto rende noto il primo cittadino di Palma di Montechiaro - la propria disponibilità a sostenere questa importante iniziativa nella maggioranza consiliare. Un ulteriore momento di confronto è previsto per la settimana prossima. Saranno coinvolti anche il vice presidente della commissione Lavoro dell'Ars Giovanni Di Caro, il presidente della stessa commissione Luca Sammartino, l’assessore regionale all'Attività Produttive Mimmo Turano e l’assessore al Lavoro Maria Ippolito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento