Efficientamento energetico, ecco come accedere ai contributi

Gli incentivi arrivano al 50% per i costi di isolamento termico

Foto d'archivio

L’Ufficio Europa e lo Sportello Energia del Comune di Licata, - si legge in una nota - "portano a conoscenza di tutti gli interessati che  da quest’anno accedere ai vantaggi del conto termico è più semplice ed immediato, anche grazie al supporto dei gestori dei servizi".

Infatti i contributi previsti dalla normativa in vigore  offrono la copertura fino al 40% delle spese di isolamento termico di pareti e coperture, di sostituzione dei serramenti e dei corpi illuminanti, di schermatura solare e di installazione di building automation oltre che per la sostituzione di caldaie tradizionali con modelli a condensazione.

Gli incentivi arrivano al 50% per i costi di isolamento termico nelle zone E/F o al 55% se oltre all’isolamento termico e alla sostituzione delle chiusure finestrate si abbini anche un impianto a pompe di calore, solare termico o condensazione.

Gli stessi  salgono ulteriormente al 65% per chi opta per pompe di calore, caldaie e biomasse, sistemi ibridi e impianti solari termici. La detrazione fiscale per trasformare l’edificio esistente in uno ad energia quasi zero è pari al 65%. Le pubbliche amministrazioni potranno avere agevolate al 100% le spese per le diagnosi energetiche e per la certificazione energetica APE; mentre questi costi per i privati e per le imprese  possono essere  agevolati al 50%.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento