Consulta del turismo mai formata, Confcommercio chiede chiarimenti

Il presidente regionale Picarella vuole incontrare le commissioni I e V sull'utilizzo delle somme derivanti dall'imposta di soggiorno

Consulta comunale del Turismo, Confcommercio chiede chiarezza all'ente sulla costituzione della struttura destinata a vigilare sulla spesa dell'imposta di soggiorno.". 

"Nel mese di novembre 2018 - dice il presidente regionale Francesco Picarella - è stato pubblicato l’avviso per la ricerca dei componenti della Consulta, che necessariamente dovevano essere rappresentanti di comitato, associazione o ente il cui ambito di attività prevalente sia quello turistico che dichiarino di non fare parte di altra consulta; un operatore commerciale per ogni categoria designato dalla propria associazione; dal Sindaco o Assessore al Turismo, oltre ad un rappresentante della commissione V e della commissione I . A seguito di questo avviso cinque associazioni hanno indicato i propri rappresentanti, un numero ritenuto esiguo dall’amministrazione che ha proceduto nel mese di gennaio 2019 ha riaprire i termini per la ricerca di ulteriori componenti. Dopo circa un anno e mezzo dalla delibera consiliare di costituzione della Consulta - continua Picarella - non si è mai provveduto alla convocazione della prima riunione, facendo inevitabilmente intendere agli operatori che non vi è nessuna voglia di dialogo sulla materia da parte dell’amministrazione comunale".

Per questo Picarella chiede, in "virtù dell’imminente approvazione del bilancio preventivo 2020 è l’impegno che si dovrà prendere per la destinazione degli introiti dall’imposta di soggiorno che ammontano a circa 900mila euro per l’anno 2019" e considerato che ad oggi "non si conosce la destinazione totale dell’imposta di soggiorno per gli anni 2018, e 2017... un incontro urgente con la commissione I e V”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento