Casteltermini, incontro della Cna su ecobonus e incentivi

Il responsabile della sede territoriale Angelo Ripepe ha promosso, ieri pomeriggio, un incontro informativo dal titolo “La sfida possibile”

Un momento dell'incontro

La Cna incontra le categorie produttive di Casteltermini. Il responsabile della sede territoriale Angelo Ripepe ha promosso, ieri pomeriggio, un incontro informativo dal titolo “La sfida possibile”, lanciato con l’hashtag #sviluppocasteltermini.

Alla partecipata iniziativa ha preso parte il segretario regionale della Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della piccola e media impresa Piero Giglione. Il responsabile per il credito Emanuele Diana e la responsabile per la salute e la sicurezza sul lavoro Daniela Pisano hanno illustrato alcune opportunità attive ai numerosi operatori dei vari settori: da “Resto al Sud” all’azione 3.4.2 sull’Internazionalizzazione delle Piccole e Medie Imprese, dal bando Isi al Microcredito.

Giglione, che ieri ha avuto una giornata intensa tra Palermo ed Agrigento, ha approfondito le tematiche dell’Ecobonus e del Sismabonus. “La nuova Legge di Stabilità 2018 – ha spiegato il segretario regionale della Cna - consente una detrazione fiscale, ossia, uno sconto Irpef considerevole, per quei condomini che effettuano interventi di risparmio energetico e di adeguamento antisismico e di ristrutturazione. Finalmente in circolo saranno messe numerose risorse in grado di far ripartire l’imprenditoria dopo anni di stallo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: una persona in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

  • Bimba di 9 anni muore per aneurisma cerebrale, atto d'amore dei genitori: donati gli organi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento