Centro balneare della polizia, cercansi nuovo gestore

Si tratta dei servizi concernenti il noleggio delle attrezzature da spiaggia e salvataggio a mare, di ristorazione e bar, di pulizia, della manutenzione della struttura, baby club e della custodia dell’intera struttura

Centro balneare della polizia a San Leone

La Questura di Agrigento ricerca un operatore economico, iscritto al registro delle imprese, cui affidare, decorrere dalla  prossima stagione estiva e per il triennio:  2019/2021,  la gestione dei servizi del rinnovato centro balneare della polizia al viale delle Dune a San Leone. La gestione riguarderà l’affidamento dei servizi concernenti il noleggio delle attrezzature da spiaggia e salvataggio a mare, di ristorazione e bar, di pulizia, della manutenzione della struttura, baby club, e della custodia dell’intero centro balneare.

Gli  interessati, entro il 21 novembre,  potranno  visionare e scaricare dal sito istituzionale della Questura di Agrigento, nell’area “Amministrazione trasparente” sezione “Bandi di gara e contratti”,  la documentazione necessaria: Determina a contrarre; Avviso di Indagine di mercato, Domanda di manifestazione di interesse e D.G.U.E. Per ogni necessaria informazione si può  contattare l’ufficio Personale, all’utenza telefonica: 0922/466348 o all’indirizzo pec:  uffpers.quest.ag@pecps.poliziadistato.it


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    Agguato di mafia a Favara, indagato "costretto" dal gip al prelievo biologico

  • Cronaca

    "Picchia e rapina un amico della sua auto", 24enne davanti al gup

  • Mafia

    "Ha diretto il mandamento curando appalti e collegamenti di Cosa Nostra", in carcere Sutera e tre "sodali"

  • Cronaca

    "Giornata contro la violenza sulle donne", avvocati in campo

I più letti della settimana

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • "Società a rischio infiltrazioni mafiose", la Prefettura "stoppa" Girgenti Acque

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

  • Piogge e forti raffiche di vento, torna l'allerta meteo: è "arancione"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento