Bando "Fermenti", troppe richieste: ecco tutti i nuovi workshop formativi

Ad annunciarli il parlamentare M5S Michele Sodano: si svolgeranno nello spazio 5 Stelle creato in via Pirandello

La locandina dell'iniziativa

Bando "Fermenti", fioccano le richieste di partecipazione: creati nuovi appuntamenti formativi.

Ad annunciarlo è il deputato nazionale del Movimento 5 Stelle Michele Sodano. "Abbiamo ricevuto più di 50 registrazioni al nostro workshop sul bando 'Fermenti'. Per questo motivo abbiamo aggiunto alla sessione di mercoledì 8, una seconda per il 10 maggio, sempre nello spazio M5S in via Pirandello. L’intensa richiesta di partecipazione - spiega ancora Sodano - è la prova che, nella Provincia di Agrigento, c’è un intero ecosistema di individui che vogliono mettersi in moto e sviluppare tutto il capitale sociale ed economico oggi dormiente. Quello che è mancato fino ad ora è la rete tra i giovani e un concreto supporto locale che permetta a ognuno di ricevere gli strumenti necessari per attivare iniziative e imprese. Le risorse chiave dei nostri territori - conclude - devono ritornare a essere le persone, solo attraverso l’attività e il lavoro di ognuno trasformeremo Agrigento e ne alzeremo la qualità della vita".

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento