Il commercio che resiste, online e a domicilio: come segnalare l'attività ad AgrigentoNotizie

Consegne con delivery ed e-commerce: gli agrigentini restano a casa e le imprese, i negozi, i piccoli commercianti, i locali provano a reinventarsi e a far sopravvivere l'economia. Creeremo una mappa del commercio a domicilio. Ecco come segnalare gratis la tua attività

L'emergenza Coronavirus ha imposto un alt al commercio e quasi tutte le attività commerciali ad Agrigento hanno dovuto abbassare le saracinesche. L'unico modo per contenere contagi esponenziali del virus che viene dalla Cina e che sta mettendo in ginocchio l'Italia è rimanere a casa. Dunque, occorre adattarsi alle nuove necessità e restrizioni osservandole appieno.

Molti settori stanno cercando di adeguarsi alle nuove frontiere imposte dal Covid-19; nel settore del fitness ci sono le lezioni online di personal trainer che su social e canali dedicati preparano allenamenti quotidiani e programmi settimanali per mantenersi in forma e occupare al meglio il tempo tra le mura domestiche; canali tematici e tv streaming si adeguano con inserimento di nuove serie tv o film da guardare, persino teatri e musei offrono repliche online di spettacoli o visite virtuali a pinacoteche e collezioni permanenti.

Per ristoranti, alimentari e per tutti gli altri negozi che l’emergenza ha costretto alla chiusura, la "consegna a domicilio" è l'unica attività ammessa. Un modo per resistere alla pandemia, per non far morire lentamente la loro attività commerciale e per offrire un importante servizio alla comunità di riferimento. Certo, in piccole realtà come la nostra il delivery food è ancora una frontiera poco esplorata, ma ci stiamo adeguando ai nuovi ritmi, e purtroppo anche velocemente viste le situazioni contingenti.

Ma quali sono le attività disponibili alle consegne a domicilio? Chi ad Agrigento ha pensato di lasciare aperti i battenti della propria attività favorendo la cosegna a domicilio e scoraggiando così le uscite inutili, portando direttamente a casa spesa, accessori, oggetti, ma anche servizi?  

Noi di AgrigentoNotizie, in questo momento così difficile proviamo a fare la nostra parte nell'unico modo che conosciamo: facendo informazione e ricordandovi l’importanza del rispetto delle restrizioni e di stare a casa.

Per questo abbiamo pensato di creare una mappa del commercio a domicilio. Metteremo in piedi - gratuitamente- una pagina dedicata alle attività che, per adesso, offrono forme alternative di distribuzione: e-commerce, delivery e consegne a domicilio. 

Per questo motivo mettiamo a disposizione di voi commercianti un form attraverso cui compilare la vostra scheda aziendale. 

QUESTO IL LINK

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta dentro dovrete riempire alcune voci. Campi obbligatori sono quelli dei contatti telefonici (per farvi raggiungere dai clienti) e dell'indirizzo (per segnalare la zona in cui operate). Potrete poi inserire una vostra descrizione, la categoria merceologica e, anche, ogni eventuale segnalazione dei servizi/prodotti da voi offerti a domicilio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento