Pagamenti delle pubbliche amministrazioni, Agrigento tra le peggiori

Lo studio è stato realizzato dalla società "Cribis" su base nazionale: la nostra provincia è la 100esima in Italia per puntualità

(foto ARCHIVIO)

La provincia di Agrigento è la nona in Italia per il peggior risultato in materia di tempestività dei pagamenti delle aziende. Una graduatoria nazionale per la puntualità nei pagamenti delle imprese stilata dalla società "Cribis".

Lo studio sui pagamenti aggiornato al primo trimestre di quest’anno colloca Brescia in testa, seguita da Bergamo e Sondrio mentre nelle ultime tre posizioni mette Caltanissetta, Enna e Palermo. La nostra provincia si trova invece al 100esimo posto nazionale (e appunto, nona tra i peggiori risultati).

In provincia di Agrigento risultano essere stati fatti entro i termini solo il 17% dei pagamenti realizzati, mentre entro 30 giorni oltre la scadenza il 61,4%, il 21,6% invece si è attestato ben oltre questa soglia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Pizzo sullo stipendio, dipendente in aula: "Restituivamo i soldi per non essere licenziate"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento