Confcommercio, Picarella: "Il rilancio delle imprese deve partire da via Atenea"

Presentato a Roma il report "#viviAmo le città" realizzato su 120 centri in tutto il Paese

un tratto della via Atenea

Oggi a Roma, nella sede confederale, l'ufficio studi Confcommercio ha presentato un'analisi sull'evoluzione negli ultimi dieci anni delle attività commerciali, turistiche e dei servizi nei centri storici e nelle periferie. Il dossier, chiamato "#viviAmolecittà" ha registrato come l'evoluzione delle attività commerciali, turistiche e dei servizi ha cambiato il volto delle città, dai centri storici alle periferie, negli ultimi 10 anni, quale il ruolo del commercio ambulante e le proposte per riqualificare i centri urbani e scongiurare il rischio di desertificazione commerciale. Il campione utilizzato riguarda 120 centri (cioè tutti i capoluoghi di provincia più 10 comuni di media dimensione). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'occasione per il segretario regionale di Confcommercio, Francesco Picarella, per parlare del "caso Agrigento".  “Il rilancio del centro storico di Agrigento deve passare necessariamente dal recupero della via Atenea - ha affermato Picarella-. I dati dell’osservatorio permanente di Confcommercio, dicono di una forte fuga dal centro storico di quasi tutti gli insediamenti produttivi. Per questo occorre cominciare a pensare ad un’economia urbana sostenibile che faccia fronte alla fuga di cervelli. Riqualificazione urbana e servizi sono condizioni essenziali per ripartire e avviare una nuova economia dei centri storici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento