L'Asp cerca ingegnere o architetto: ecco come partecipare alla selezione

Ci sono però dei requisiti specifici per l'ammissione: oltre alla laurea e all'abilitazione all'esercizio della professione, sono necessari 5 anni di servizio nella dirigenza ed essere dipendente a tempo indeterminato in aziende o enti del sistema sanitario nazionale o di altre amministrazione pubbliche

L'azienda sanitaria provinciale di Agrigento cerca un ingegnere o un architetto. E lo fa - fronteggiando l'emergenza grave carenza di personale - per garantire la continuità assistenziale e il mantenimento dei Lea. In attesa, dunque, che trovino definizione le procedure di mobilità, è stato indetto un avviso pubblico per l'assunzione in posizione di comando, per la durata di un anno, prorogabile, per il profilo professionale di dirigente ingegnere. 

Ci sono però dei requisiti specifici per l'ammissione. Oltre alla laurea e all'abilitazione all'esercizio della professione, sono necessari cinque anni di servizio nella dirigenza ed essere dipendente a tempo indeterminato in aziende o enti del sistema sanitario nazionale o di altre amministrazione pubbliche nel profilo professionale di ingegnere o architetto. 

La domanda, per partecipare alla selezione, vanno inoltrate al commissario straordinario dell'azienda sanitaria provinciale di Agrigento, viale Della Vittoria 321. La domanda va inoltrata o a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o con posta certificata elettronica all'indirizzo: protocollo@pec.aspag.it. 

Verrà nominata, naturalmente, una commissione esaminatrice che valuterà i titoli e il curriculum formativo e professionale.   

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento