Agricoltura, anche Agrigento aderisce al Distretto orticolo del Sud Est Sicilia

Rinnovato il consiglio di amministrazione ed individuati nuovi vertici

Il Consorzio Orticolo del Sud Est, distretto produttivo in fase di riconoscimento dalla Regione Siciliana ha rinnovato il consiglio di amministrazione ed individuato nuovi vertici. Infatti, si è riunita a Vittoria , il 30 agosto, l’assemblea dei Soci del Coses che ha salutato il presidente uscente, l’ex capitano della Guardia di finanza Salvatore Cannizzo e ha provveduto alle nuove nomine del cda e all’ingresso di nuovi soci

Il ruolo di presidente sarà ricoperto dal vittoriese Antonio Cassarino, esperto nella produzione e nel controllo della qualità agroalimentare; mentre alla vice presidenza andrà l’imprenditore comisano Biagio Vitale. Durante il passaggio di consegna i soci hanno ringraziato l’ex presidente Salvatore Cannizzo, il quale si è distinto per la crescita del Coses, puntando sulla qualità, sul rispetto delle regole e sull’aggregazione delle imprese orticole. Le oltre 100 imprese del Coses mirano al riconoscimento della Regione Siciliana nell’intento di rafforzare la filiera produttiva del Sud-Est Sicilia e di migliorare la qualità e la competitività dell’offerta produttiva sui mercati Europei.

Le nomine dei consiglieri sono rappresentative di tutte le aree territoriali del Coses, con l’aggiunta di Agrigento che ha conferito maggior pregio al progetto del futuro distretto orticolo: da Scicli Pippo Timperanza; da Niscemi Gianluca Parlagreco; da Pachino Giovanni Iuvara; da Palma di Montechiaro Luigi Di Salvo; da Vittoria Giuseppe Fernandez.

Durante il passaggio di consegna, il neo eletto presidente Cassarino, dopo aver espresso la propria gratitudine ha così commentato: “Onorato di essere qui con e per il Coses! Il mio obiettivo è quello di continuare ad operare verso la direzione etica tracciata dall’ex Presidente Cannizzo e di implementare i sistemi di qualità, di controllo e tracciabilità in agricoltura. È impensabile non prestare le dovute attenzioni ai temi della sostenibilità e dell’innovazione. Voglio sensibilizzare gli operatori del settore a credere nel cambiamento anche in riferimento al corretto smaltimento delle materie prime per una maggiore rispetto ambientale”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il direttore Gianni Polizzi ha dato il benvenuto al nuovo cda e al presidente Antonio Cassarino, nonché alle 13 imprese neo aderenti.  “Un grazie particolare - ha dichiarato Polizzi – lo dedico al capitano Cannizzo che ci ha pregiato della sua immagine e del suo impegno per contribuire alla sviluppo del Coses. Un grazie infine agli instancabili soci che non hanno fatto mai mancare fiducia a questo strumento di aggregazione che si pone l’obiettivo di valorizzare la fascia trasformata del Sud est della Sicilia”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Stavamo collocando le microspie e ci ha sparato addosso", racconto choc di tre tecnici in incognito

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • In arrivo nuovi dirigenti scolastici, ecco tutti i movimenti in provincia

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Scazzottata con tragedia in via Petrarca, 64enne si accascia al suolo e muore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento