Montelusa e Vigata lontani dalla Sicilia, Pendolino risponde al produttore del "Commissario Montalbano"

Il commissario Montalbano potrebbe trasfersi a Otranto. La Sicilia insorge contro il produttore Carlo Degli Esposti, che vorrebbe emigrare in Puglia

Gaetano Pendolino

"Montelusa e Vigata del commissario Montalbano, sono ispirate alle città di Agrigento e Porto Empedocle, ovvero ai luoghi dove  è nato e vissuto  lo scrittore Andrea Camilleri, autore dei romanzi da cui la serie televisiva è tratta. Un conto, è stravolgere la verità, ambientando la fiction nel ragusano, un altro, è snaturarne del tutto il contesto ambientale. Gli autori dovranno riadattare luoghi e sensazioni e conoscenze di Camilleri ad una realtà diversa da quella siciliana.  La Strada degli Scrittori, iniziativa del giornalista del Corriere della Sera Felice Cavallaro, punta a rilanciare quella sintesi naturale tra i luoghi, gli autori e le loro opere, che in un piccolo lembo di terra siciliana ha consentito a Luigi Pirandello - che per primo denominò Montelusa la città di Agrigento -  a Leonardo Sciascia e ad Andrea Camilleri di trarre ispirazione per storie e personaggi. Ma, soprattutto, la strada mira a offrire il territorio di questi grandi scrittori alle produzioni cinematografiche, grazie all'intesa con Sicilia Film Commission. La Sicilia, dunque, rischia di essere defraudata di un'identità che faticosamente sta cercando di riconquistare e di tutelare. Ancora una volta motivi di natura economica vanno in conflitto con la cultura e l'identità del nostro territorio. Auspichiamo che la Regione apra un tavolo di lavoro immediato per affrontare e risolvere i problemi posti dalla produzione".  

Così Gaetano Pendolino, amministratore del Distretto turistico regionale Valle dei templi, in replica alle esternazioni del produttore televisivo  Carlo degli Esposti circa la volontà di trasferire il set del commissario Montalbano in Puglia.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento